Ecco perché Bill Murray ha detto sì

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Pin It Share 0 Email -- 0 Flares ×

 

bill-murray-barry-levinson-bruce-willis-rock-the-kasbah
Bill Murray con Barry Levinson e Bruce Willis alla anteprima di “Rock the Kasbah”

 

Negando ogni possibilità di comparire nel terzo capitolo di Ghostbusters, bloccando di fatto il progetto, Bill Murray ha spiegato perché ha invece detto sì al reboot di Paul Feig, per il quale agli inizi di Agosto è volato fino a Boston per girare le sue scene in un ruolo non ancora confermato (i rumors confermerebbero che possa trattarsi di un antagonista delle acchiappafantasmi che di mestiere smaschera i ciarlatani e ogni possibile storia di fantasmi. Niente Peter Venkman, al momento).
Intervistato da Vulture durante il tour promozionale per il suo prossimo film, Rock the Kasbah, Bill stavolta risponde volentieri alla domanda che molti fan si sono fatti. Perché no a Ghostbusters 3 e sì a questo reboot/remake?

È vero, non m’interessava più imbracciare uno zainetto protonico, ma l’arrivo di attrici come Kristen Wiig e Melissa McCarthy mi hanno dato speranza. Mi piacciono molto e sono delle tipe a cui è difficile dire di no. E Paul Feig è un ragazzo davvero in gamba. Ci ho pensato per molto tempo. E per molto intendo mesi e mesi. Anzi, non è esatto. sono stati letteralmente anni. Una questione che mi stava divorando e intrecciando col rispetto che nutro verso queste attrici. E poi ho pensato che se non avessi preso parte in qualche modo, qualcuno avrebbe potuto parlarne male presupponendo che io non lo approvassi […] Sono un gruppo davvero allegro, avranno un sacco di successo con questo film. Non voglio portare sfortuna, ma ho delle sensazioni davvero positive per questo progetto.

CMpBFK8WUAQqGOhNel frattempo, Chris Hemsworth ha usato twitter per comunicare la fine del suo lavoro sul set di Feig lo scorso 21 Agosto, a suo dire la sua esperienza più divertente di tutta la sua carriera. Come vi abbiamo anticipato, Hemsworth interpreta il receptionist delle nuove ghostbusters ma in una foto “rubata” sul set lo mostra con indosso l’uniforme ed in sella della motocicletta battezzata Ecto-B.

Sempre tramite twitter, Feig ha ringraziato Chris ma allo stesso tempo si è arrabbiato molto per questa fuga di notizie.

Ricordiamo, questo Ghostbusters uscirà nelle sale americane il 15 luglio 2016.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Pin It Share 0 Email -- 0 Flares ×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-)