Ecco il primo trailer di Ghostbusters (2016)

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Pin It Share 0 Email -- 0 Flares ×

E’ finalmente online il primo trailer di Ghostbusters,

in uscita nelle sale americane il 15 luglio 2016

 

Dopo una anteprima mondiale organizzata dalla Sony Pictures nella sede della Ghostcorps a Culver City (Los Angeles, CA) con Paul Feig, Ivan Reitman e la sceneggiatrice Katie Dippold e nostri “colleghi” acchiappafantasmi, il primo trailer di Ghostbusters è stato messo online nella pagina ufficiale facebook del film e nella pagina youtube della Sony: in 48 ore ha totalizzato 28 milioni di visualizzazioni.

Come potete vedere dalle immagini, sono diverse le citazioni della originale saga, inclusa la Firehouse e una apparizione del fantasma Slimer, ma i fan – che hanno reagito in modi fortemente contrastanti fra di loro – sono balzati dalla sedia alla prima didascalia che si riferisce a quando 30 anni fa quattro scienziati hanno salvato New York e ora un nuovo team si prepara a rispondere alla “chiamata”: i riferimenti ai primi film potrebbe rivelare che si tratta di un sequel e non di un reboot?

La risposta è scontata ma unica: il 28 luglio, nelle sale italiane, il film uscirà distribuito dalla Warner Bros e lo scopriremo!

Riportiamo qui la trama ufficiale:

Abby (Kristen Wiig) ed Erin (Melissa McCarthy) sono una coppia di scrittrici semi sconosciute che decidono di pubblicare un libro sui fantasmi. La loro tesi consiste nell’affermare che questi sono assolutamente reali. Tempo dopo Erin ottiene un prestigioso incarico come docente della Columbia University. Quando il libro sugli spettri, ormai dimenticato, ricompare, diventerà lo zimbello della facoltà e sarà costretta a lasciare il lavoro. La sua credibilità è persa ed Erin decide a quel punto di riunirsi ad Abby che nel frattempo sta sta lavorando con una nuova partner, Jillian Holtzman (Kate McKinnon). Le tre decidono di aprire una ditta di acchiappafantasmi reclutando una quarta partner (Leslie Jones). Scelta che si rivela vincente: Manhattan è invasa da una nuova ondata di spettri e non ci sarà altro da fare per il team che dargli la caccia.

manifestogb2016-italia

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Pin It Share 0 Email -- 0 Flares ×

21 pensieri su “Ecco il primo trailer di Ghostbusters (2016)

  1. Impossibile che si tratti di un seguito, visto che riprende la trama dell’ 84 e ciò si vede dalla prima scena.
    Lo commento in punti.

    1-La donna fantasma (in una biblioteca!!) vomita ectoplasma sulla Wiig, cambiando volto in un banale teschio! Una variante trash della scena originale.
    Sono pronto a scommettere che poi la Wiig dirà “m’ ha smerdato!”, riciclando la battuta (e anticipandola)

    2-L’ idea di Aykroyd era di rinchiudere i fantasmi, ma queste non lo fanno. Per certi versi ricordano quelli della Filmation. Hanno vari accrocchi: una tagliola per i fantasmi (una TAGLIOLA!!), un coso per prenderli a pugni (cosa c’ è di più banale dei pugni?), pistole… MA NIENTE TRAPPOLE (lo dicevo io).

    3-La scenetta delle parrucche! Umorismo da cartone animato di 50 anni fa! Che dire, poi, dell’ esorcismo praticato a pugni (e dagli), ma senza guantone? Comicità di bassa lega.

    4-E l’ inizio che c’ azzecca? Perchè tirare in ballo il film di trent’ anni fa come fosse un antefatto, visto che è un riavvio? Solo per citazionismo, come mi aspettavo.

    5-Ah, c’ è anche una scena nei cunicoli sotterranei, il che richiama GB 2. Ma del resto lo avevo già letto fin da aprile 2015 su sonyleaks e lo avevo già scritto.

    6-I fantasmi sono tutti blu o verdi.

    7-I protagonisti sono esaltati, gasati, insomma fanno i “bauscia” (me l’ aspettavo), proprio antipatici! Vedere per esempio la McKinnon che lecca le pistole a 1:50 ed Hemsworth a 1:56.

    Per i dialoghi aspetto la versione in italiano.

    Il mio giudizio negativo non è cambiato, anzi, si è rafforzato. È una brutta copia dell’ originale!
    :negative: :negative: :negative: :negative: :negative: (5, come i protagonisti di questo scempio).

  2. Iacopo
    Non le vedo. Puoi dirmi a che punto sono? Forse ti sei confuso con la valigetta a bande nere e gialle a 1:17.

  3. Sparare ai fantasmi a che serve? Prenderli a pugni? Perché gli effetti speciali di 30anni fa erano meglio di questi? Perché sono tutti fluorescenti? Perché non sono trasparenti, eterei appunto? Non dice “mi ha smerdato”, ma ” mi ha riempito ogni crepa del corpo, TUTTE, ed è stato difficile toglierlo ” … La domanda che mi preme maggiormente, però, è: Sony, perché?

  4. PS: 4 scienziati salvarono il mondo….ma Winston non era uno scienziato, solo uno che cercava lavoro. Nemmeno le citazioni hanno azzeccato…

  5. MgC
    Io intendevo nella stessa scena della vomitata, la battuta che citi è in una scena successiva.
    Mi pare strano che in tutte le immagini pubblicate finora e nel trailer stesso non si siano viste le trappole. Ma anche se saltasse fuori che ci sono, il resto rimarrebbe una ciofeca.

  6. Un’ altra cosa sul prenderli a pugni: già i flussi li colpiscono, perchè lasciarli avvicinare? Solo per far somigliare la scena alle lotte dei supereroi?

  7. Dast figurati, non volevo fare polemica…era per dire che non copia la battuta originale ma la fa intuire con quella ciofeca (ma dovrebbe far ridere poi quella battuta?).
    Ma c’è possibilità che Sony rinsavisca e lo rimandi a data da destinarsi? Perché così non ci rientrano nemmeno dei soldi spesi per farlo….

  8. MgC
    Tranquillo, volevo solo precisare, in effetti non ero stato abbastanza chiaro. La scena della vomitata non è completa nel trailer, io mi aspetto il riciclaggio nella parte che qui non si vede.

  9. Ma porca… faccio mea culpa sulle trappole. Ero concentrato sul filmato e non mi sono reso conto delle immagini sotto. In effetti una trappola c’ è (orribile!), ma non ho capito se è un’ immagine ufficiale. Sono andato sulla pagina facebook di ghostcorps, ma lì non la trovo (e nemmeno su ghostbusters.com).
    http://www.paranormalstudieslab.com/#/
    P.S. non sono iscritto a facebook, c’ è forse qualcosa che non posso vedere?

  10. Non vorrei dire delle eresie solo perché il trailer mi è piaciuto a più non posso, ma esaminandolo si possono notare parecchie cose curiose:
    1-La firehouse è abitata da qualcuno ma non ha il logo no ghost
    2-Il fantasma che vomita addosso alla dottoressa sembra una bibliotecaria e cambia volto (nuova versione di Eleanor Twetty?)
    3-Quando Leslie Jones va a controllare i binari e punta la torcia contro un fantasma, non sembra che esso sia legato a tipo una sedia e che gli passino delle scosse, come il villain che avrebbe dovuto essere Peter Dincklage nel primo script? Che quindi Rowal sia un telecinetico trasformato in spettro?
    4-La tagliola laser serve solo a proteggere lo zaino protonico, che quindi la scienziata non sia timorosa che qualcuno le rubi la tecnologia?
    5-Il portale che è sotto al museo (quello tutto verde) non sembra essere un qualcosa che un semplice fantasma può creare (che sia il luogo dello scontro finale con Rowal?)
    6-La scena in cui si vede Slimer non sembra essere ambientata al Sedjewick Hotel!
    7-La scena a Time Square sembra essere ricalcata dal videogame PS4
    8-I fantasmi di Times Square sono tutti incappucciati e identici, quindi potrebbero essere le guardie del corpo di Rowal.
    Questo è ciò che ho notato, se io devo votarlo gli dò un 7 perché l’idea c’è, ma i tirapugni protonici, Rowal che diventerà una versione demoniaca del logo no ghost, Chris Hemswort che fa il segretario e il ristorante cinese (per non parlare delle uniformi, ma gli zaini ci stanno) e il cameo del vecchio cast. Ecco, spero di non aver detto troppe blasfemie.

  11. Egon2000
    1-La firehouse si vede solo come citazione, le 4 tipe hanno il quartier generale in un appartamento sopra un ristorante cinese
    2-Si, è un rifacimento della scena alla biblioteca
    3-Boh, non si vede molto bene, ma a me non sembra una sedia
    4-La tagliola non è sullo zaino ed emana dei fasci laser o qualcosa del genere, serve per gli spettri (non ti pare esagerato come antifurto? ;-) )
    5-Difficile dirlo dal trailer
    6-Sembra una scena in esterno
    7-Può darsi; citazione più, citazione meno
    8-Non si possono fare ipotesi da una breve sequenza

  12. Nella Firehouse ci lavorano PRIMA di andare sopra al ristorante cinese o cmq ci lavora solo la scienziata, per tutto l’inizio del trailer gli interni sembrano essere quelli

    ci sono “bellissime citazioni” di altri film come: l’esorcista, frankenstein jr, oltre che continui rimandi ai primi due GB (in pratica non è un film, è una macedonia tipo le parodie)

    la tagliola è proprio per i fantasmi, come le pistole e i guantoni da boxe (mi vergogno per loro per sta trovata) anti-fantasma

    i fantasmi sono orribili: in pratica sono attori sverniciati di vernice blu/verde fluorescente. Non sono eterei, non sono “mostruosi”, non sono fantasmi in pratica. Ah no, c’è il trampoliere fantasma (wow….) e il solito fantasma col lenzuolo frastagliato in dosso e gli occhi e la bocca “brillanti” (stereotipi a gogo ovunque in pratica)

    L’ambulanza è diventata un carro funebre (modello dell’84…guarda un pò) [come tutto il trailer tra l’altro]

    Le battute non fanno ridere (è il cappello o la parrucca……lo slime in tutte le cavità corporee difficile da togliere….il potere di Patty ti costringe ad uscire….) nemmeno costretti

    i 4 scienziati citati all’inizio erano 2 (un laureato in psicologia e parapsicologia è più un dottore che uno scienziato, forse la parola “ricercatore” è più indicata, e Winston cercava solo lavoro)

    Tutto il film sembra una parodia di ghostbustres, che fa la parodia ad altri film, con battute e scenette prese da altri film e riproposte in modo che non facciano ridere ma solo farti pensare “ehi, sta roba l’ho già sentita altrove…solo che lì ci stava bene, qui no!”.

    Ultimo, ma giusto per cronaca, il gioco dei GB è uscito per PS3, magari facessero un remastered per la 4…andrei di corsa a prenderlo…

  13. Scusa Dast, leggo solo ora. Le trappole sono quelle forma a cilindro. Clissa su EQUIPMENT e le vedi. C’è scritto Ghost Trap.

  14. EDIT: non avevo letto il tuo messaggio più sotto in cui dici che hai visto le trappole :)

  15. Personalmente il trailer non è malvagio, gli effetti visivi sembrano miscelati bene, senza esagerazioni tipiche di molti film di fantascienza. Gli zaini protonici sono stati completamente modificati nella loro concezione. In quelli che tutti conosciamo, il componente pricipale è un ciclotrone, mentre in questi il componente pricipale è un sincrotrone. E’ un film che deve essere valutato nell’epoca attuale, ben differente dagli anni ’80. Come fan mi sento di dare credito al Paul Feig (che, tra l’altro, ho sempre visto vestire in modo elegantissimo, anche mentre effettuava le riprese, davvero insolito per un regista un abbigliamento così formale).
    Se ne parlerà molto, inevitabilmente, tra pochi giorni al Cartoomics a Milano (per chi ci sarà… io certamente!).
    Voto sul trailer: 7- e spero che il film, con i cameo di Bill, Dan, Ernie, Sigurney e Annie possa migliorere il giudizio del trailer.

  16. iacopo
    però è comunque strano che la trappola non si sia vista da nessun altra parte, c’ è solo questa immagine
    Eppure l’ intrappolamento è il concetto di base degli acchiappafantasmi; invece hanno preferito mostrare accrocchi assurdi come il “guantone”, valli a capire.
    Venkman80
    ma non ti pare tutto molto sopra le righe? La gag delle parrucche mi sembra presa da scooby-doo (ma non per dire, veramente), le ragazze sono esaltate, la vomitata è decisamente trash, mancano solo i rutti e le sc0regg& … e poi perchè il segretario è un palestrato? Annie Potts/Janine Melnitz non era certo una bomba sexy. L’ attrezzatura ha un aspetto povero, sembra fatta con le cianfrusaglie trovate in cantina. E i cameo saranno probabilmente particine inutili, messe lì per dare il contentino ai fan (ma non sembra aver funzionato granchè)

  17. Un saluto a te Dast, io sono sempre positivamente propositivo. Sugli zaini protonici presenti in questo reboot, la descrizione piuttosto dettagliata è presente nel sito “paranormalstudieslab.com” e, come ho indicato, nel mio precedente messaggio, è cambiata totalmente l’impostazione. Anche il precedente modello, basato sul ciclotrone, è comunque, un “accrocchio” di pezzi come valvole Clippard, cavi, ipotetici “filtri” ecc…

    La metodologia di produrre e montare film si è evoluta molto rispetto ai famosi anni ’80 e di questo non si può non tenerne conto. Continuo a ritenere che Paul Feig non abbia preso “alla leggera” il ruolo di regista di un film che rappresenta la scommessa della sua carriera. Ovvero non è un incosciente, quando ha accettato di dirigere questo reboot sapeva perfettamente il rischio che corre.

  18. Daccordo con te Dast. Ma valli a capire. Per me è il concetto alla base di questo film ad essere sbagliato. Il discorso trappole mi sembra il minimo a quanto pare.
    Il trailer internazionale uscito poco fa poi lo trovo ancora più brutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-)