Slime Blower

Detto anche “Soffia melma”, è un’attrezzatura inventata dal dottor Egon Spengler ed usata contro Vigo in Ghostbusters 2.


Si tratta di un’evoluzione dello zaino protonico. Qualsiasi ectoplasma raccolto emana vibrazioni negative (cioè migrazione di elettroni carichi negativamente); grazie allo sparamelma esso viene caricato positivamente, come succede con il fascio di protoni dello zaino protonico, e può essere usato contro entità maligne più potenti dei normali spiriti. Esse sono infatti composte da ectoplasma negativo e, se ricoperte da ectoplasma positivo, rimangono intrappolate ed inermi.
Esso è composto da:
– Tanica centrale, al di sotto della quale troviamo l’acceleratore di protoni; l’acceleratore fa sì che la melma venga caricata positivamente (un po’ come il cyclotron nello zaino protonico).

-Due taniche laterali: fungono da riserva nel caso la tanica centrale si esaurisse. La sfera rossa al di sotto di una di esse altro non è che un filtro, il quale evita che la melma troppo densa intasi lo sparamelma. Dall’altro lato un generatore  mantiene la melma neutra (né positiva, né negativa) in modo che il successivo passaggio a positiva sia il più veloce possibile.

– Lo sparamelma: ha la stessa funzione della proton gun: crea una pressione tale da poter spruzzare melma il più velocemente possibile. Pressione e portata si possono regolare con i comandi posti su di esso.