Sarà ancora una volta Ivan Reitman, e non Harold Ramis come si rumoreggiava, a dirigere Ghostbusters 3, terzo atteso episodio della serie fantascientifica, a vent’anni dai primi due successi…

Per un po’ si era pensato che sarebbe stato proprio Harold Ramis a dirigere Ghostbusters 3, dopo che l’anno scorso l’attore aveva diretto Year One.

Ma ora arriva la conferma che sarà ancora una volta Ivan Reitman a dirigere l’atteso sequel, così come diresse i primi due fortunati episodi vent’anni fa. Regista e produttore della serie, Reitman contribuirà a dare quella continuità che tutti i fan desiderano quando pensano a questo che, sicuramente, sarà un film rischioso. E’ ormai noto, infatti, che gli sceneggiatori Lee Eisenberg e Gene Stupnitsky tenteranno di rilanciare il franchise inserendo un vero e proprio nuovo gruppo di Acchiappafantasmi, cui i vecchi Ghostbuster faranno da “mentori”.

Parlando a MTV, Reitman ha finalmente confermato il proprio coinvolgimento, lasciando intendere che la Sony abbia dato il via libera al film, del quale attualmente gli sceneggiatori stanno realizzando una seconda bozza di script.

Hanno consegnato la prima bozza. Stiamo lavorando per ottenere una seconda bozza, stiamo facendo un ottimo lavoro e teniamo tutti le dita incrociate.

Nulla si sa, ovviamente, della storia, se non che ci sarà una vera e propria nuova generazione di Acchiappafantasmi: si suppone che uno di loro sia Oscar, il figlio ormai cresciuto del personaggio di Sigourney Weaver. Ad ogni modo, Reitman non ha voluto commentare i recenti rumour secondo i quali Peter Venkman (Bill Murray) apparirà come fantasma.
Nel cast torneranno Harold Ramis, Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Bill Murray, assieme probabilmente ad Alyssa Milano e Eliza Dushku che dovrebbe interpretare il cattivo (per ora solo “proposte” da Aykroyd).

Ghostbusters 3 dovrebbe uscire a Maggio 2011.

Fonte Badtaste

1 Commenti

  1. Thanks for another wonderful post. Where else could anyone get that kind of info in such an ideal wa


Aggiungo un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *