GHOSTBUSTERS MONOPOLI!

Realizzato dalla casa di produzione Usaopoly, è in arrivo un gioco da tavola che molti aspettavano: il Monopoli di Ghostbusters!

Non abbiamo notizie se la Hasbro, proprietà del gioco in Italia, pubblicherà l’edizione nostrana, ma ciò è molto probabile in quanto in passato non nuova di queste edizioni speciali (Disney, Jurassic World, Avengers, etc).

In uscita a Luglio, include sei speciali “pedine” (la Ecto-1, lo Stay Puft, il PKE Meter, Zuul, Slimer, e il Proton pack) e tutto quello che include Monopoli a tema Ghostbusters!

Ecco in anteprima la versione “americana”

5.0.3 Monopoly Gameboard ghostbusters_mn_16_tokens_web

NUOVI BLU-RAY IN ARRIVO!

Novità incredibili dall’home video: la Sony ha annunciato l’arrivo di due edizioni speciali stelbook blu-ray dei primi due film di Ghostbusters e la nuova release dei primi 50 episodi della storica serie a cartoni animati The Real Ghostbusters, in formato DVD.

L’occasione è una nuova scansione dal negativo originale in 35mm in ultra-HD (4K) di Ghostbusters (1984) e Ghostbusters II (1989), e la grande notizia è che queste edizioni saranno disponibili anche in Italia il prossimo 20 Luglio. In più, torneranno in videoteca i “normali” Blu-ray con delle bellissime copertine in Steelbook Edition:

91c4Qc19U1L._SL1500_ 912g9w1dApL._SL1500_

Qui le copertine della edizione in Blu Ray 4 K:

gb1brultrahd

gb2brultrahd

 Qui invece potrete sbirciare sulle edizioni dei primi 5 volumi di Real Ghostbusters, editi dalla Sony: non sappiamo al momento se questi dvd arriveranno anche da noi. Dalle copertine rivelate nel link, è evidente che non saranno presenti gli extra pubblicati nel cofanetto pubblicato in America nel 2009.

rgb_dvd_01-768x1043

I fumetti di Ghostbusters su “Fumo di China”

Il numeroFdC-245 245 di Dicembre della più famosa rivista italiana sul mondo dei fumetti pubblica un dossier davvero unico e introvabile altrove: la storia dei fumetti di Ghostbusters. Fumo di China, infatti, ci ha chiesto di raccontare e approfondire questa sconosciuta storia degli acchiappafantasmi, una categoria dove almeno in Italia ha avuto brevissimo respiro ma in America ha spopolato grazie alle storie di The Real Ghostbusters (pubblicate dalla Now Comics dal 1988) e che tutt’oggi vanno fortissimo grazie alla IDW Publishing.

Non solo, oltre alla nuova serie intitolata Ghostbusters International in uscita per il prossimo 2016, la Idw pubblicherà a Marzo una ulteriore storia decisamente singolare e interessante: Ghostbusters: Deviation. La storia è incentrata su un possibile mondo dove quel fatidico giorno a New York i Ghostbusters non incrociarono i flussi e non hanno chiuso quindi il portale e distrutto Gozer, e la città è ora governata dallo Stay Puft.
La storia è scritta da Kelly Thompson e disegnata da Nelson Daniel.

Il mondo dei comics ha quindi ancora molto dGhostbustersDeviationsRegularCovera offrire, e Fumo di China ci ha cortesemente offerto il suo spazio per raccontare tutto l’universo del franchise che purtroppo non ha ancora trovato spazio presso il nostro Paese! Non perdete intanto l’occasione di avere questo prezioso dossier (che a onor di precisazione è stato accorciato per motivi di spazio, ma non vi preoccupate, l’edizione integrale sarà presto a vostra disposizione) ricordando che la rivista è disponibile per l’acquisto presso le edicole e le librerie specializzate, e ringraziando sinceramente la loro redazione per l’occasione!

LA CASERMA LEGO E’ UFFICIALE!

Dopo le “voci”, la conferma ufficiale della Lego:

arriverà la Caserma dei Ghostbusters

12189594_10153279222543403_3438028087778451546_n

Molto significativamente, la Lego ha voluto annunciare OGGI il nuovo set del quartier generale dei Ghosbusters di fronte la vera caserma dei pompieri dove 32 anni fa Bill Murray, Dan Aykroyd e Harold Ramis decisero che quella era la loro sede. Dopo alcune petizioni e un set “fan made” dei nostri colleghi svizzeri, sette giorni fa era stato riportato che il negozio di giocattoli Toys’R’Us Canada aveva messo in catalogo il set n. 75827 e anticipato misure e contenuto (come potete leggere qui). La Lego ha ufficializzato l’uscita di questo set che come previsto sarà per il 1 Gennaio 2016 per la cifra di 350 dollari americani. Il sito Gbfans ha già creato il pre-ordine, ora dobbiamo solo aspettare che uscirà anche in Italia.

Ecco altre fotografie di questo attesissimo set:

12188966_10153279222698403_853526131105865806_n 12108824_10153279222863403_468071447542941680_n 12052628_10153279222848403_8932298698071753247_o

AGGIORNAMENTO! PHOTO GALLERY

L’11 novembre la pagina facebook della Lego ha pubblicato delle foto in anteprima del contenuto interno della Caserma e dei personaggi esclusivi – noterete citazioni che mai vi sareste aspettati (come il tostapane di GB2) e una uniforme leggermente diversa dal precedent set 21108 che conteneva gli acchiappafantasmi con la Ecto-1.

Ghostbusters – The Ultimate Visual History: la recensione

E’ finalmente uscito nelle librerie americane il libro definitivo su Ghostbusters.
ghostbusters_ultimate_visual_history_171633
Di Andrea Ciaffaroni

 

Si intitola “Ghostbusters – The Ultimate Visual History”, lo ha scritto Daniel Wallace con contributi di Dan Aykroyd e Ivan Reitman, e lo pubblica la Insight Editions, per la cifra di 50 dollari.

L’edizione hardcover è elegante e con la copertina in rilievo, e nelle 224 pagine scorrono contributi cartacei eventualmente da staccare dal libro, come gli appunti o gli sketch dei mostri poi scartati nei due film di “Ghostbusters”, e alcune descrizioni imperdibili delle attrezzature degli acchiappafantasmi, una su tutte la dettagliatissima pagina sullo “spara melma”, caratterizzata da una pagina trasparente con sopra scritto ogni minimo dettaglio di questo equipaggiamento direttamente da “Ghostbusters II”.

Il libro si propone come lo studio definitivo sulla lavorazione dei due film e il panorama ben documentato del franchise di Ghostbusters, dai cartoni animati ai fumetti, i videogiochi, dai fan club fino ad un breve accenno al film di prossima uscita e che ormai non c’è più bisogno di presentare. Al di là dei contenuti fotografici davvero sbalorditivi (e che difficilmente troverete riprodotti sul web) e del materiale di lavorazione unico, è quello che si definisce un bel libro: Wallace inserisce una valanga di aneddoti e molte interessanti dichiarazioni di Aykroyd e di Reitman, anche autori rispettivamente della prefazione della introduzione, di Ernie Hudson e Sigourney Weaver, e dei produttori Michael C. Gross e Joe Medjuck, per spiegare la creazione di una saga ancor oggi amata attraverso capitoli da leggere tutto d’un fiato, come la progressiva e travagliata fase di sceneggiatura, le riprese a New York e la creazione degli effetti speciali, includendo le schede dei mostri apparsi nel primo e nel secondo capitolo. E’ anche occasione per scoprire la lavorazione meno raccontata di “Ghostbusters II” e i concept scartati dei fantasmi e dello stesso Vigo.

75397-43081-interior-4 75397-43083-interior-1

Un bel libro che comunque preferisce raccontare la storia della produzione e degli effetti speciali più che del film stesso, inteso come il passaggio dallo script alla pellicola girata e poi effettivamente montata, raccontata con maggiori dettagli dall’imbattibile – e difficilmente reperibile – “Making Ghostbusters”, scritto da Don Shay e pubblicato nel lontano 1985.
I fan più accaniti sanno che per anni è stata la nostra “Bibbia”.
Wallace colma il buco durato ben 30 anni con questo “Nuovo Testamento”, che merita il nostro plauso più grande per questo libro che ci regala proprio quando pensavamo di rimanere orfani di pubblicazioni.

A seguire lo spot realizzato dalla Insight Editions

Il libro ha ovviamente avuto un successo immediato – e nel caso vi fosse sfuggito, era andato fuori catalogo in brevissimo tempo! – e internazionalmente parlando, il libro sta per uscire in Francia per il prossimo Novembre grazie ad un accordo con la casa editrice Huginn & Muninn.

E se la vostra legittima e immediata domanda sarà quando vedremo in Italia questo libro, ve lo diciamo subito: siamo fiduciosi ma attualmente non ci sono novità a riguardo.

In caso contrario, sapete chi chiamare..

AH! Dimenticavo. Sarà prevista una edizione limitata a forma di Tempio di Gozer – e il nostro mitico Leonardo, inviato al New York Comic Con, ha scattato una foto del prototipo (costo approssimativo: 300 dollari) e, visto che c’era, con l’autore!

12118770_10156143276165581_7291700012984226334_n12064415_10208476418173947_131321771_n

 

Infografica che riepiloga l’opera

gbbook

LA CASERMA LEGO IN ARRIVO PER IL 2016

Dopo la Ecto-1, la Lego produrrà un set della Firehouse per il Gennaio del 2016.

1720424-o_199r1pvnnibd1qm61osrvf43n87-full

Dopo i tentativi di raccogliere i consensi su Lego Ideas da parte di alcuni utenti – fra cui i nostri colleghi ed amici acchiappafantasmi svizzeri – che proponevano un set di mattoncini lego della mitica caserma dei pompieri dei nostri Ghostbusters, sembra che il nostro sogno diventerà presto realtà. Alcuni rumors attendibili ci confermano infatti molte informazioni trapelate sul set della caserma dei Ghotstbusters che uscirà il prossimo anno.

E’ stato il famoso negozio online di giocattoli Toys’R’Us Canada ad inserire nel loro catalogo il  set n. 75827 (mentre scriviamo, la pagina web dove è stato messo in catalogo è stata rimossa), e importanti dettagli ci confermano le voci che circolavano sull’effettiva uscita.

Anzitutto ci saranno ben 9 minifigure: Peter Venkman, Raymond Stantz, Egon Spengler, Winston Zeddemore, Janine Melnitz, Dana Barrett, Louis Tully, il fantasma della biblioteca e il tassista zombi. Il costo si aggirerà sui 400 dollari canadesi (circa 271 euro al cambio attuale), e le misure saranno le seguenti: alta 36 centimetri, larga 25 e 38 di profondità.

L’annuncio del set anticipa alcune storie che si possono ricreare, come il fantasma della biblioteca (con o senza parrucca) e gli esperimenti per vedere se Louis è indemoniato!

Attendiamo qui la conferma ufficiale della Lego e delle notizie che stanno uscendo in questi giorni su questo set!

La Firehouse LEGO diventa realtà?

La caserma dei Ghostbusters potrebbe diventare

il prossimo set esclusivo della LEGO!

 

1720424-o_199r1pvnnibd1qm61osrvf43n87-full
Ecco il Quartier Generale dei Ghostbusters!

AVETE CAPITO BENE!

Dopo la splendida Ecto-1 con i nostri acchiappafantasmi, alcuni fan – fra cui i nostri colleghi svizzeri che hanno messo a disposizione il download del manuale delle istruzioni – hanno aguzzato l’ingegno e creato una versione LEGO della mitica Firehouse con i famosi mattoncini e chiesto direttamente alla pagina Lego Ideas l’approvazione del progetto.

E la prima notizia che abbiamo è ottima: la Lego ha detto sì, a patto di raggiungere 10,000 supporter al progetto. Una volta raggiunti, la Lego valuterà le difficoltà di costruzioni e i costi necessari per il set e deciderà di approvarlo definitivamente!

Il progetto prevede meno mattoncini di quanti originariamente previsti (5704 contro 2858), ed un interno molto più simile a quello del film ma meno complicato, e quindi meno costoso per noi. L’unica complicazione che poi dovrà sistemare la Lego è lo spazio per la vettura che non passa attraverso il garage – ma questo sembra risolvibile cambiando alcuni interni.

Qui trovate le fotografie del Set Lego e la pagina dove potete supportare il progetto. E’ gratis ma serve l’iscrizione – un passaggio molto veloce e necessario per approvare quello che abbiamo sempre sognato! E poi, dovete parcheggiare la vostra Ecto-1 da qualche parte no?

Nel momento in cui scriviamo sono 4117 supporter su 10,000 necessari. Per colmare i 5883 mancanti abbiamo ancora 290 giorni!

SUPPORTIAMO IL PROGETTO!!

 

1720442-o_199r20lrp2a3ade30klpg1per1l-full
Il set prevede anche Janine e Louis Tully!
1720436-o_199r1v33b5qn1dgv321cskkh213-full
L’ufficio del dottor Venkman
1720430-o_199r1tq2911ul1v2m17321eh41p91h-full
Gli interni della Caserma
1720445-o_199r211vn5e0bs61bf35eo1nlc1q-full
“CE N’E’ UN’ALTRA!!”

 

SDCC2015: Le novità Ghostbusters!

A San Diego le vetrine delle novità di quest’anno sono piene di nuove action figure riguardanti Ghostbusters. Nell’articolo su Bill Murray abbiamo anticipato la bellissima (ed enorme) statua di Peter Venkman in sala 1:4, qui riportiamo invece la nuova serie della Diamond Select Toys che ritrae Dana Barrett, Walter Peck, Janine del nostro staff, il Terror Dog, Peter Venkman, persino Gozer il Gozeriano, che si aggiungono alle altre 3 action figures annunciate pochi mesi fa di Ray, Winston e Louis Tully.

La disponibilità di questa seria è prevista per l’autunno del 2015.

11709384_916037838439960_7437785918163847798_n 11050650_916037968439947_5942341780002042850_n 11695893_916038055106605_8201742579663359800_n 11665520_916037738439970_3243125534139247376_n 11239658_916038005106610_9079158975087728033_n 11209448_916037925106618_931912358101257811_n