Ghostbusters Italia Fan Film per 72 ore online dal 1° maggio 2020!

Avevamo pensato di pubblicare il nostro fan film per rallegrarvi un po’ e starvi vicino in questa quarantena, e dopo la notizia della posticipazione dell’uscita di “Ghostbusters: Legacy” nel 2021, abbiamo un motivo in più per cercare di strapparvi un sorriso e pensare che dobbiamo farci forza per il futuro. Ce la faremo, siamo tutti Ghostbusters!

RESTIAMO A CASA!

GHOSTBUSTERS ITALIA FAN FILM ONLINE
DAL 1° MAGGIO 2020
Siamo pronti a credere in Voi… Siate pronti a credere in Noi!

 

In collaborazione con:

 

Spiegazione dell’iniziativa:

In questo periodo rimanere a casa è fondamentale per evitare la propagazione del virus Covid-19 tra la popolazione e proteggere così se stessi e gli altri.
L’Associazione Culturale Ghostbusters Italia, riconosciuta da Ghost Corps e legalmente costituita e presente su tutto il territorio nazionale, ha sposato sin dal sopraggiungere dell’emergenza in Italia la campagna #iorestoacasa cercando di coinvolgere il fandom con intrattenimenti ed attività mirate ad alleviare questo complicato momento di costrizione nelle proprie abitazioni.
Il coinvolgimento ha puntato sull’invito alla visione virtualmente congiunta degli originali film della saga, tanto amati dal pubblico mondiale, nonché fornendo costanti aggiornamenti sulla produzione del tanto atteso sequel “Ghostbusters: Legacy”, la cui uscita nelle sale cinematografiche è programmata per quest’anno, e sul merchandising licenziato presentato.
Nel corso degli anni Ghostbusters Italia si è prodigata al fine di mantenere alto l’interesse dei fan sull’universo Ghostbusters investendo tempo e risorse nella realizzazione di un film autoprodotto, per la regia di Federico Anzini, realizzato dai fan per i fan per dare continuità all’immaginazione e sposare cause umanitarie.
Nello spirito dell’impegno preso proprio nei confronti del fandom, l’associazione Ghostbusters Italia, in accordo con il regista e le parti coinvolte nel progetto, ha deciso di intrattenere l’intera popolazione divulgando per 72 ore online, in maniera assolutamente gratuita, il fan film “Ghostbusters Italia” prodotto nel 2018 e rimasto inedito fuori dai circuiti cinematografici.

72 ore su Facebook e Youtube:

L’idea è quella di intrattenere la popolazione pubblicando, nella data del 1° maggio 2020, l’intero lungometraggio che rimarrà disponibile per 72 ore sulla piattaforma Facebook alla pagina @ghostbustersitalia e sulla piattaforma Youtube.

Pagina evento: https://www.facebook.com/events/582185275982803/

Emergenza Coronavirus l’impegno a sostegno della popolazione e della solidarietà:

Fin dall’inizio dell’emergenza epidemiologica del virus Covid-19 lo slancio solidale è stato molto forte e partecipato ed anche la nostra Associazione Culturale Ghostbusters Italia si è impegnata per veicolare il messaggio #iorestoacasa e proporre attività di intrattenimento per i fan invitando il rispetto delle indicazioni e dei decreti emanati al fine di contrastare la diffusione del virus nel nostro territorio.
Come previsto nell’ambito del Decreto Legge “Cura Italia” – il Dipartimento della Protezione Civile ha aperto un conto corrente bancario dedicato che abbiamo deciso di sostenere e promuovere invitando chi vuole a donare alle realtà nazionali impegnate in prima linea a tutela della popolazione.

Comunicazione in inglese QUI:

Sinossi del fan film:

Sono passati oltre 35 anni da quando la prima storica squadra di acchiappafantasmi salvò il mondo dal terribile Gozer il Gozeriano.
Ora il franchise newyorkese è cresciuto e si è diffuso in tutto il mondo.
2018 siamo in Italia, gli acchiappafantasmi presenti su tutto il territorio nazionale sono oramai un vero e proprio corpo di pubblica sicurezza contro spiriti, spiritelli e fantasmi.
Strutturati in distaccamenti come i vigili del fuoco sono pronti ad intervenire 24 ore su 24 festivi non esclusi.
Ma il “normale” servizio di indagine ed eliminazione del sovrannaturale viene turbato quando una antica entità ben nota oltre oceano, evocata da un sedicente mago, tenta per la terza volta di farsi strada nella nostra dimensione con l’intento di conquistarla.
Ad intervenire sarà una sgangherata squadra di professionisti del paranormale… Fabio, Jonny, Clay e il veterano Guusc si trovano così coinvolti in un difficile scontro che richiederà più di un semplice intervento ma un vero e proprio lavoro di squadra… ma tutto questo sarà sufficiente a salvare il mondo?

Rassegna Stampa in aggiornamento:

 

 

Ghostbusters: © 1984 Columbia Pictures Industries, Inc. All Rights Reserved.
@2020 CTMG. All Rights Reserved

Fan film: Ghostbusters Italia al Fantafestival a Roma!

fantafestival

Ghostbusters Italia Fan Film sarà proiettato domenica 9 dicembre alle ore 20:00 al cinema My Cityplex Savoy a Roma per il fantasmagorico Fantafestival!

Pronti a credere!

Il Fantafestival nasce nel 1981, erede delle esperienze di alcuni appassionati di cinema fantastico che erano stati parte del risveglio di interesse per il genere registrato nella seconda metà degli anni ’70. In particolare il festival è diretta derivazione delle rassegne nazionali di cinema di fantascienza organizzate per il circuito “Italnoleggio” negli anni ’74-’77 e delle grandi kermesse di cinema fantastico con le quali il Cineclub Tevere di Roma connotò la propria programmazione a partire dal ’75.

Iniziato al cinema Clodio di Roma nell’ottobre del 1981 e poi passato, negli anni, come sede principale al complesso Capranica-Capranichetta, al Barberini, al Quattro Fontane e al Savoy, il festival si è sempre caratterizzato per il taglio popolare, aperto verso il grande pubblico degli appassionati. In alcune occasioni è stato esportato anche in altre grandi città italiane, con contemporanee a Milano, Ravenna, Napoli, Verona e Genova. Grazie alle numerose collaborazioni internazionali nel 1986 è tra i soci fondatori della European Fantastic Film Festivals Federation, fortemente voluta dal Fantafestival e realizzata insieme ai festival di Bruxelles, di Sitges (Spagna) e di Oporto (Portogallo).

Superati i trent’anni di attività il Fantafestival è ancora vitale e si aggiorna continuamente con le nuove tendenze e realtà del cinema fantastico.

Il sito: http://www.fanta-festival.it/home/

GBItalia Fan Film a Milano con ECTO-1

invito
Dopo 3 anni di duro ed appassionato lavoro, inseguendo un progetto ambizioso ed impegnativo, con il sostegno di tutti i soci (con delibera dell’assemblea) e la collaborazione di professionisti del settore come il maestro di Visual Effects Fabrizio Fioretti già noto nel settore cinematografico, il direttore della fotografia Stefano Battarola e la direttrice del doppiaggio Paola del Bosco, l’Associazione Culturale senza scopo di lucro Ghostbusters Italia presenta il fan-film “Ghostbustera Italia – Pronti a credere in Voi” per la Regia di Federico Anzini.
Nato da un soggetto originale, scritto da Federico Anzini e Mirko Guglielmin con il supporto di Andrea Ciaffaroni e Fabio Campaner, e prodotto da Ghostbusters Italia (produttore esecutivo Simone Scopa), immaginifico sequel dei classici film cult dell’84 ed ‘89, la vicenda vede le rocambolesche imprese dei nostrani acchiappafantasmi in una immaginaria quotidianità in cui il lavoro di Acchiappafantasmi é diventato a tutti gli effetti un franchise ed un servizio di pubblica sicurezza per l’investigazione e l’eliminazione del paranormale in tutto il mondo. Ma l’attività di routine delle squadre di Ghostbusters Italia sarà scossa da un evento un po’ più complicato che richiederà un solido lavoro di equipe.
E’ proprio “l’unione che fa la forza” la morale di questo mediometraggio che fa degli spettacolari effetti visivi, curati dal professionista del settore Fabrizio Fioretti (già noto per lavori presso la Industrial Light and Magic), e della giusta dose di comicità le sue più marcate caratteristiche, che porteranno spettatori ed appassionati del genere a godere nuovamente del clima delle originali vicende dei Ghostbusters. Non mancheranno diversi curiosi “easter eggs” inseriti nella pellicola per i fan più attenti, con influenze da tutto l’universo cinematografico e di animazione della saga.
Moltissime le maestranze del mondo del cinema che hanno prestato la propria professionalità a titolo gratuito per questo prodotto cinematografico nato dai fan per i fan.

Dopo il successo di pubblico e critica seguito alla Premiére tenutasi nella città di Ferrara lo scorso 21 settembre, parte ora il Tour di proiezioni del film che girerà le principali città d’Italia.

ECTO-1

La prima tappa sarà nella città di Milano, domenica 28 ottobre 2018 al cinema Beltrade (Cinema Beltrade Via Oxilia 10 20127 Milano Tel. 02 26820592), che nella giornata ospiterà oltre alle proiezioni per il pubblico accompagnate dalla presenza del cast e del regista, tante sorprese tra cui la copia fedele della mitica auto Ecto-1, il veicolo degli storici acchiappafantasmi, perfettamente funzionante ed autografata dall’attore Dan Aykroyd, il noto interprete del personaggio Ray Stantz.

Grazie al cinema Beltrade sarà possibile vedere anche l’originale Ghostbusters del 1984!

Per chi vorrà inoltre ci sarà la possibilità di continuare la fantasmagorica giornata dedicata a Ghostbusters Italia con il “Ghostbusters Party“, organizzato da “80s Never Die“, al Rock’n’Roll di Milano.

party
Se siete pronti a credere, vi aspettiamo numerosi all’immancabile evento.

Tutte le informazioni sul sito www.gbitalia.it ed alla pagina facebook Ghostbuster Italia Fan Film

 

logocinema

CINEMA BELTRADE

PER PRENOTARE IL TUO POSTO INVIA EMAIL A: PRENOTA@CINEMABELTRADE.NET.

Orario:
Spettacoli GBI Fan Film: 15:00 e 16:00
Ghostbusters (1984) dalle ore 17:00

Biglietti: Ridotto 5 euro – Intero 7 euro

GHOSTBUSTERS (1984) + Visione GBI Fan Film (2018): Ridotto 8 euro – Intero 10 euro

Parte del ricavato sarà devoluto ALL’ASSOCIAZIONE ABIO
(Associazione per il bambino in ospedale)

 

100X70 Milano

GBItalia Fan Film: Intervista a Fabrizio Fioretti

Abbiamo intervistato Fabrizio Fioretti, il responsabile degli effetti speciali del fan film di Ghostbusters Italia, e vincitore del nostro premio Trappolino D’oro.

 

E’ l’occasione per sapere qualcosa di più sul progetto più ambizioso della nostra Associazione!

 

Fabrizio_011). Anzitutto Fabrizio, la prima nostra chiacchiera risale al 2012, quando il tuo spettacolare lavoro in 3D fece il giro del mondo. Da allora cosa è cambiato nella tua carriera?

Dal 2012 di cose ne sono cambiate… decisamente. Le immagini dedicate ai Ghostbusters che realizzai nel 2011 fecero il giro del web soprattutto subito dopo l’intervista con SlashFilm.com (famoso blog di cinema & entertainment).

Nello stesso anno (sempre a Londra dove risiedo dal 2007), forse anche grazie a quelle immagini che portai con me per un colloquio di lavoro, sono entrato nel mondo del cinema lavorando per la giovane azienda BlueBolt, come visual effects artist.

Mi ritrovai immediatamente a lavorare per quella che poi divento’ una tra le serie piu’ seguite della TV: Game Of Thrones (Il Trono Di Spade).

Da li son seguiti altri film tra i quali SnowWhite & TheHuntsman, Guardians of the Galaxy, Dracula Untold, Avengers: Age of ultron, Ant-Man, 007:Spectre, etc… progetti a cui ho partecipato lavorando in seguito anche per Framestore.

Attualmente sono impegnato al film Rogue One: A Star Wars Story per la storica Industrial Light & Magic, sede di Londra, aperta da circa 2 anni e mezzo.

Ma cosa piu’ importante… mi sono sposato ed ho un bellissimo bimbo di nome Nikolas Eren! E questa e’ decisamente la cosa che va al di sopra di tutti i miei successi lavorativi.

2) Come ben sai, Ghostbusters III non è stato più realizzato, anche se è uscito un nuovo capitolo al femminile, con Federico Anzini hai potuto sfruttare il tuo talento e la tua passione per GB con questo nuovo fan-film. Parlaci di questo lavoro, senza paura di spoiler!

“Ghostbusters Italia” e’ un fan film che sta letteramente assumendo proporzioni bibliche causando isteria di massa, soprattutto a chi sta lavorando ai visual effects!

Ovviamente scherzo. Ma c’e’ tanto da fare, su questo non ci sono dubbi e stiamo cercando di mettercela tutta per tirar fuori qualcosa che vada oltre le aspettative che solitamente si hanno a livello qualitativo per un fan film. Il budget e’ inesistente e il lavoro e’ svolto da colleghi, amici, appassionati e studenti. Il mio ruolo e’ quello di supervisionare i lavori e seguire gli artisti, nonche’ decidere con Federico il look di tutti gli effetti producendo vari concept che son sicuro verranno mostrati a fine lavoro.

Federico e’ un giovane filmaker molto ambizioso che stiamo cercando di accontentare il piu’ possibile.

Ma lo stesso Federico e’ consapevole che realizzare visual effects e’ un lavoro lungo e costoso, ed essendo privo di budget i tempi si allungano ulteriormente. Se non fosse per la passione delle poche persone che supportano questo progetto, non sarebbe assolutamente possibile raggiungere il livello a cui miriamo. Colgo qui l’occasione per ringraziare tutte le persone coinvolte che stanno spendendo il loro tempo libero su questo progetto. E’ importante anche menzionare che tutto il lavoro lo stiamo svolgendo sotto la giovane azienda SuperBlimp di Antonio Milo, carissimo collega e amico che ci sta dando il supporto tecnico e seguendo molti artisti.

Comunque per ora ancora tutto segretamente “work in progress” ma vi terremo aggiornati!

3) Secondo te, la differenza fra un blockbuster e un fan-film è così evidente e irragiungibile?

La differenza tra un blockbuster e un fan film e’ decisamente nel budget.

Ovviamente un blockbuster ha produttori che supportano il progetto e la processo che si mette in moto per far si che il film sia vincente al botteghino e sulla critica e’ decisamente molto articolata e ben studiata.

Si parla di budgets di milioni di dollari e la maggior parte dei visual effects sono affidati a compagnie di altissimo livello e costi.

Un fan film difficilmente puo’ competere con un blockbuster, se non impossibile. Sia per la durata, il livello qualitativo degli effetti/CGI che di tutte le figure specializzate (direttore fotografia, stunmen, effetti speciali, produzione, costumi, etc…) che richiede una qualsiasi produzione di altissimi livelli. Come ho menzionato prima, aggiungere effetti visivi (VFX) e’ comunque un lavoro lungo ed impegnativo, aldila’ delle enormi risorse che richiede a livello tecnico e artistico.

Ma il fan film puo’ comunque rappresentare un trampolino di lancio per aspiranti filmmakers, poiche’ pur non essendo supportato da nessuna casa di produzione, c’e’ comunque una cosa che non avra’ mai bisogno di budget: le idee.

E, secondo me, e’ tutto quello che serve per emergere.

Se l’idea e il modo di raccontare la storia c’e’ ed e’ interessante, in qualche modo originale e ha uno stile ben definito, se si ha qualcosa da dire anche con i pochi mezzi che si hanno a disposizione, non penso serva, a differenza dei blockbusters di oggi giorno, un pesantissimo uso di visual effects o budgets hollywoodiani.

4) Non vogliamo rubarti troppo tempo con le domande, quindi vogliamo chiudere lasciandoci con la promessa di vederci tutti assieme alla anteprima di Ghostbusters Italia, il nuovo fan film dell’associazione! Grazie per tutto il lavoro che stai facendo, Fabrizio!

Il piacere e’ tutto mio e sicuramente non manchero’ all’anteprima del fan film!

Grazie Fabrizio per la tua cortesia ma sopratutto per il lavoro che svolgi per questo film. A breve vedremo il primo trailer, ma intanto ecco il teaser trailer.

Siamo pronti a credere in loro!