Aggiornamenti da Hasbro per il Ghostbusters Day 2022

Questo ultimo Ghostbusters Day ha letteralmente sommerso i fan con novità a dir poco strepitose. Oggi ci concentriamo su quanto rivelato sul fronte giocattoli (anche se il termine appare riduttivo, dato il livello dei prodotti che trattiamo). Da anni ormai, la Hasbro si è imposta come una delle più importanti società produttrici di giocattoli e di articoli da collezione. La sua attenzione a tutti i target potenziali delle loro linee di prodotti è un autentico esempio per tutte le realtà sue competitor.

Che si tratti di giochi destinati ai più piccoli o di riproduzioni più orientate al collezionismo, la reazione suscitata in chi ha il potere d’acquisto (cioè gli adulti) è la medesima: «Ma perché queste cose non c’erano quando io ero bambino?».

Lo scorso anno, in vista del lancio di Ghostbusters: Afterlife, Hasbro ha sfornato un gran numero di articoli dedicati all’universo GB, in parte riprendendo e aggiornando i concetti già felicemente sperimentati dalla Kenner negli anni ’80: action figures (deliziosa la linea “Fright Features”, che proprio dalla Kenner mutua il nome di una delle più fortunate serie dedicate ai Real Ghostbusters), gioco di ruolo (con riproduzioni giocattolose delle attrezzature del film) e anche pezzi “per adulti” come la “Plasma Series” che riproduce fedelmente i protagonisti del blockbuster del 1984, e la replica della “Spengler Neutrona Wand” che avremmo visto in azione di lì a pochi mesi nel film di Jason Reitman.

Ghostbusters: Afterlife è stato un successo. Sulla scia degli ottimi risultati al botteghino, Hasbro ha ampliato sia la linea “Fright Features” sia la “Plasma Series” con i personaggi del terzo capitolo della saga, e viso il grande apprezzamento ricevuto anche da queste nuove linee, ha deciso di alzare l’asticella: la sezione HasLab ha lanciato un crowdfunding per finanziare la produzione di una replica dello zaino protonico utilizzato da Phoebe nel film.

Un nuovo successo: la campagna è stata finanziata in pochissimo tempo, e così, nella primavera 2023 (auspicabilmente) l’acceleratore nucleare non autorizzato più famoso di Hollywood sarà spedito alle migliaia di fan in tutto il mondo che hanno partecipato al crowdfunding.

In occasione della Ecto Fest dell’8 giugno 2022, Hasbro ha fornito dettagli interessanti su questo attesissimo prodotto.

In primo luogo, il peso. Lo Spengler Proton Pack peserà 6 Kg e 800 grammi. Un peso indubbiamente significativo, ma certamente lontano da ciò che la maggior parte dei Ghostbusters di tutto il mondo sono abituati a portare sulla schiena durante raduni e convention. Gli osteopati di tutto il mondo se ne faranno una ragione.

Le bretelle saranno adattabili per far sì che il proton pack possa essere indossato sia da giovani Acchiappafantasmi della taglia di Phoebe, sia da disinfestatori del paranormale più grandi (e grossi).

È stato specificato che saranno presenti diversi componenti in metallo (l’Ion Arm, la valvola Clippard, il perno che assicura il bumper al ciclotrone, dei punti di giunzione per fissarlo a un ALICE frame e gli interruttori interni che permetteranno di selezionare la modalità di funzionamento: “1984 mode” o “Afterlife mode”.

Il proton pack avrà inoltre un extra quantomai succulento per tutti i fan: il diario di Egon Spengler: un libretto di trentadue pagine che, stando a quanto anticipato, esplorerà dal punto di vista analitico di Egon gli eventi del 1984, del 1989… e tutto quello che è accaduto da allora al 2021.

Ma non è tutto.

Come sappiamo, lo scorso 12 febbraio è venuto a mancare l’uomo che ha dato inizio al mito, il grande artista che risponde al nome di Ivan Reitman. Proprio in sua memoria, Hasbro ha annunciato la produzione in tiratura super limitata di una action figure della “Plasma Series” che raffigura il regista in divisa e armamentario da Ghostbuster, con tanto di riproduzione in miniatura del megafono usato sul set del 1984. L’articolo sarà prodotto in due soli esemplari: uno sarà donato alla Ghost Corps e l’altro sarà messo all’asta in una raccolta fondi per l’ospedale pediatrico di Los Angeles.

Ancora una volta, Hasbro ha dimostrato di saper dare forma tangibile – e giocabile – all’amore dei fan per questo universo. In attesa di saperne di più, ecco per voi un link utile.

Edoardo Stoppacciaro

La campagna Hasbro per Ghostbusters si chiude con successo!

Si è conclusa poche ore fa la campagna di crowdfunding del progetto Haslab di Hasbro dedicata alla produzione del celebre proton pack, in scala 1:1, apparso nel recente film Ghostbusters: Afterlife (in Italia Ghostbusters: Legacy).

Quando Hasbro presentò il progetto diversi mesi fa queste furono le premesse: “Il fandom degli Acchiappafantasmi è una squadra straordinaria, che si veste per l’azione e l’avventura ogni giorno dal primo giorno. Ecco perché quando stavamo determinando esattamente cosa avremmo dovuto offrire in questo progetto Ghostbusters HasLab, sapevamo che doveva assolutamente essere il Proton Pack – e non un Proton Pack qualsiasi, ma il Proton Pack di Egon Spengler! Lavorando direttamente con i nostri partner di Sony Pictures Consumer Products e Ghost Corps, ai nostri talentuosi designer è stato fornito tutto il necessario per creare un Ghostbusters Plasma Series Spengler’s Proton Pack in scala 1:1, ispirato al film.

A seguito di questo il prototipo è stato mostrato anche con la partecipazione dell’iconico Adam Savage (noto attore, presentatore e poliedrico animatore, scenografo, propmaker, graphic designer, tecnico degli effetti visivi, proiezionista, cameraman, disegnatore di giocattoli nonché proprietario di una galleria d’arte).

Così il “Ghostbusters Plasma Series Spengler’s Proton Pack” ha preso vita partendo da una scansione dell’oggetto di scena di Ghostbusters: Afterlife, l’hero Proton Pack impiegato nelle riprese, inserendo elementi quali luci, suoni e vibrazione come nel recente prodotto Hasbro “Ghostbusters Plasma Series Spengler’s neutrino wand” di cui ne è il diretto completamento (il proton pack non includerà infatti la wand) con piena compatibilità di connessione e aggancio.

Modulare e leggero, includerà due modalità di funzionamento con luci e suoni dal classico film Ghostbusters del 1984 e dal recente Ghostbusters del 2021: Afterlife.

I dettagli risultano incredibilmente accurati con in più la possibilità per la prima volta in assoluto di poter aprire il ciclotrone ed esplorare il suo funzionamento interno.

Hasbro ha lavorato inoltre affinché gli utenti possano agilmente personalizzare e “customizzare” il proton pack per renderlo un prop preciso approntando ad esempio agevoli attacchi per un supporto degli spallacci “Alice frame” o la sostituzione di alcuni componenti.

Per il raggiungimento del target necessario all’entrata in produzione dello zaino erano richiesti 7.000 sostenitori entro la data di termine del 12 dicembre 2021. In pochi giorni il progetto ha raggiunto il target minimo richiesto… ma come ogni buon crowdfunding erano previsti dei vantaggi all’aumentare dei sostenitori… in particolare a 9.000 sostenitori si sarebbe sbloccato il “Class I Unlockable Stretch Goal: THE CLASSIC BUNDLE” che comprende il tubo di connessione dello zaino protonico alla wand (con piena compatibilità di alimentazione) e una serie di adesivi metallizzati per personalizzare lo zaino, a 11.000 sostenitori si sarebbe sbloccato il “Class II Unlockable Stretch Goal: THE GHOSTBUSTERS: AFTERLIFE BUNDLE” che comprende una serie di figure di Mini Puft arrostiti (che possono essere alloggiati in un compartimento dello zaino) e una serie di “colate di mashmallow” applicabili allo zaino, a 13.000 sostenitori si sarebbe sbloccato il “Class III Unlockable Stretch Goal: THE SPENGLER SPECIAL” che comprende un diario di Egon Spengler con dettagli di costruzione e funzionamento delle sue attrezzature ed infine a 15.000 sostenitori si sarebbe sbloccato il “Class IV Unlockable Stretch Goal: THE SUPERNATURAL STAND” che comprende lo stand in cui esporre lo zaino protonico.

Alla chiusura del progetto sono stati registrati un totale di 21.615 sbloccando tutti i vantaggi promessi ai sostenitori. In più per chi era sostenitore del progetto nei primi giorni e possedeva un abbonamento Hasbro Pulse Premium (previsto solo per USA, Canada e UK) si aggiunge un accessorio che comprende dello slime applicabile allo zaino.

Chi ha sempre sognato di indossare uno zaino protonico ed ha sostenuto il progetto potrà vedere il suo sogno avverarsi… ma dovrà aspettare la produzione e distribuzione degli stessi prevista per la primavera del 2023 ma intanto potranno divertirsi con la “Ghostbusters Plasma Series Spengler’s neutrino wand” già disponibile nei migliori store e che sarà necessaria al completamento dello zaino protonico!

La Hasbro annuncia il Proton Pack di Ghostbusters Afterlife!

Lo avevano promesso e lo hanno fatto: la Hasbro ha la volontà di produrre lo zaino protonico di Ghostbusters: Afterlife. L’annuncio è arrivato puntuale ieri – a mezzanotte ora italiana – con l’inizio della raccolta fondi per il Proton Pack in scala a 1:1 per la somma – piuttosto bassa visto il prodotto – di 399,99 dollari.

Fra i vari dettagli rivelati:

  • E’ una scansione dello zaino protonico originale usato nel film di Jason Reitman.
  • Comprende luci e suoni. Esisteranno due modalità: luci e suoni del film del 1984, e una proveniente dal film del 2021.
  • E’ perfettamente compatibile con il fucile a neutroni della Hasbro, serie Ghostbusters Plasma, uscito nel 2020.
  • Un design leggero.
  • I dettagli accurati dello zaino permettono di aprire il ciclotrone e studiare i meccanismi di un acceleratore nucleare per la prima volta – bambini, questo a casa non lo dovete fare. Fatelo in giardino, non si sa mai.

E che il progetto diventi realtà, ecco cosa necessita Hasbro:

da ieri, 27 ottobre, al 12 dicembre, il crowdfunding ha bisogno di 7,000 sostenitori per il sostegno e l’apertura del progetto al prezzo di 399 dollari. Vari gli step successivi, da 9,000 a 15,000 sostenitori, per sbloccare nuovi prodotti nella stessa confezione. Importante, questo progetto coinvolge i sostenitori provenienti dall’America, il Canada e il Regno Unito.

Tutti questi processi richiederanno tempi piuttosto lunghi, e infatti la Hasbro ha annunciato l’inizio delle spedizioni per la primavera del 2023.

Non scoraggiamoci, mentre stiamo scrivendo il target dei 7,000 sostenitori è già a metà, e si andrà oltre i 15,000 finché non sarà chiaro se la produzione diventerà regolare nel ’23 – soprattutto per il mercato internazionale non anglosassone – e in questo caso vi terremo aggiornati.

[AGGIORNAMENTO] Per i fan italiani c’è una speranza per il pre-ordine di questo fantastico proton pack, e la trovate al sito di Zavvi.

Hasbro… protoni fumanti anche a Lucca Comics&Games!

Cari acchiappafantasmi preparate le vostre mensole perché Hasbro arriva alla carica con tanti prodotti dedicati al brand Ghostbusters. Dalle riedizione degli storici prodotti Kenner dedicate alla serie animata “The Real Ghostbuster”, passando per le repliche della mitica Ecto-1, alle action figure della linea Plasma Series ispirate al film di prossima uscita “Ghostbusters: Legacy” che propongono i personaggi snodati, con caratteristiche di alta qualità, che si vedranno nella pellicola accompagnati da accessori e parti “Build-A-Ghost” che consentono l’assemblaggio del temibile fantasma Sentinel Terror Dog, sino ai playset ed action figure della linea Fright Features che ci ripropongono i personaggi classici e nuovi della saga Ghostbusters in uno stile più “cartoon”.

Ma se amate l’azione non mancano prodotti roleplay per grandi e piccoli dalla replica fedele della neutrino wand di Egon Spengler dal nuovo film “Ghostbusters: Afterlife”, sempre della linea Plasma Series dedicata ai collezionisti più esigenti, allo zaino protonico, neutrino wand ed accessori per i giovani acchiappafantasmi.

Potete vedere alcuni prodotti inviati da Hasbro Italia in omaggio per Ghostbusters Italia e presentati nel Ghost Week nel seguente video:

Ma Hasbro non smette di stupire con prodotti ed iniziative ed infatti in occasione della edizione 2021 del “Lucca Comics and Games” si accenderanno, dal 22 ottobre al 1 novembre, i Campfire: fumetterie, negozi e luoghi d’incontro in tutta Italia dove vivere esperienze uniche e aggiudicarsi prodotti esclusivi. Hasbro non mancherà come protagonista indiscussa presentando 5 nuovi prodotti d’eccezione e una caccia al tesoro che coinvolgerà tutto la penisola Italiana.

Ghostbusters Italia sarà presente al Lucca Comics and Games, nella cornice di Villa Bottini, con il suo stand nel quale potrete trovare i prodotti Hasbro in esposizione che vi verranno illustrati dal nostro staff.

Potete leggere qui il comunicato stampa presentato da Hasbro:

GRANDI ESCLUSIVE PER I CAMPFIRE: LE STELLE DI LUCCA COMICS&GAMES BRILLANO SULLA PENISOLA

 Una nuova edizione live e biglietti già sold-out. Torna l’evento toscano con tantissime novità e si accendono i Campfire: fumetterie, negozi e luoghi d’incontro in tutta Italia dove vivere esperienze uniche e aggiudicarsi prodotti esclusivi. Hasbro protagonista indiscusso con 5 item d’eccezione e una caccia al tesoro che coinvolgerà tutto lo Stivale.

 Milano, ottobre 2021 – “E quindi uscimmo a riveder le stelle”. Nell’anno dei suoi 700 anni, Lucca Comics & Games dedica la nuova edizione a Dante, il Sommo Poeta, oggi più che mai attuale. Di nuovo live tra i luoghi della città che lo ha reso famoso in tutto il mondo, il festival che esplora i linguaggi contemporanei riapre le porte ai veri protagonisti: appassionati, negozi, editori e operatori, una vera e propria comunità che si riunisce. È questa idea di community che insieme ai valori di inclusione, scoperta, rispetto e gratitudine hanno dato vita al progetto Campfire: 120 realtà sparse lungo tutta la penisola, tra fumetterie, librerie, negozi specializzati, luoghi d’incontro per tutti i fan e i curiosi che potranno vivere l’evento al di fuori della città di Lucca. Una settimana prima del via ufficiale, dal 22 ottobre al 1 novembre, i Campfire ospiteranno eventi, attività e soprattutto prodotti in esclusiva dei brand più famosi.

All’appello non poteva dunque mancare Hasbro, nella sua divisione Fan, che per l’occasione presenterà 5 prodotti in esclusiva assoluta destinati a tutte le realtà  che hanno aderito al progetto. Due gli universi protagonisti: Star Wars e Marvel, con playset e action figures in versione premium degli eroi che hanno accompagnato generazioni. Prima fra tutti l’unica e inimitabile Principessa Leia, nell’iconico abito da cerimonia, e il leggendario Trapper Wolf, pilota della Nuova Repubblica alla guida della squadra X-Wing, ognuna in uno special pack con tutti gli accessori originali. Alla lista si aggiungono poi i playset di due scene cult della galassia Star Wars: la sala del trono dell’Imperatore Palpatine e l’inconfondibile Cantina dell’episodio di Guerre StellariUna Nuova Speranza”.

Passando da un universo all’altro, tra i 5 item destinati ai Campfire ci sarà anche un action figures che celebra uno dei più famosi cattivi del mondo Marvel: Venom, l’antagonista per eccellenza dell’Uomo Ragno.

Gli item esclusivi insieme a tantissime altre novità targate HasbroFan sbarcheranno, in quantità limitata, nelle realtà aderenti e saranno acquistabili a partire dal 22 ottobre fino alla fine della manifestazione. Contemporaneamente sulle pagine social italiane di HasbroFanIt, Instagram e Facebook, sarà lanciata una call to action rivolta a tutta la community di appassionati: una caccia al tesoro in giro per l’Italia alla ricerca dei prodotti esclusivi. Basterà condividere foto e video dell’esperienza, taggando i profili Hasbro, per diventare protagonisti indiscussi delle pagine ufficiali. L’attesa è quasi finita, non resta che restare sintonizzati sui profili HasbroFanIT per ricevere tutte le news e prepararsi per la nuova edizione che prenderà il via sotto “le cose belle che porta l ciel”.

About Hasbro

Hasbro (NASDAQ: HAS) è una multinazionale leader nel creare le migliori esperienze di gioco al mondo. Dai giocattoli e i giochi in scatola, ai cartoni animati, i film, i videogame, live action, musica, licensing ed esperienze di realtà virtuale, Hasbro connette un’audience globale realizzando prodotti innovativi, grandi storie e brand attraverso nuove creative piattaforme per il divertimento e il tempo libero. I brand iconici di Hasbro sono NERF, MY LITTLE PONY, TRANSFORMERS, PLAY-DOH, MONOPOLY, BABY ALIVE, MAGIC: THE GATHERING, POWER RANGERS, PEPPA PIG e PJ MASKS come ultime acquisizioni di premium partner brand. Attraverso le sue case di produzione eOne l’azienda dà risalto globale ai suoi brand con contenuti e narrativa per tutti gli schermi. Grazie all’attenzione nei confronti della corporate social responsibility, filantropia compresa, Hasbro contribuisce a mantenere il mondo come un posto sicuro e sostenibile, influendo positivamente sulla vita di milioni di bambini e delle loro famiglie. Hasbro si è classificata tredicesima nella lista 2019 di CR Magazine dedicata alle 100 migliori realtà che hanno dimostrato un impegno civile e sociale, e negli ultimi otto anni è stata nominata una delle aziende più etiche al mondo secondo il premio World’s Most Ethical Companies® dell’Ethisphere Institute. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il website www.hasbro.it o seguire i profili Twitter (@Hasbro) e Instagram (@Hasbro).

Le sorprese però non finiscono qui perché Hasbro ha già in serbo tante altre novità di prossima uscita, pertanto invitandoVi a seguire Hasbro e Ghostbusters Italia per rimanere sempre aggiornati sulle uscite, vi lasciamo con un fantasmagorico annuncio programmato per il 27 ottobre al quale terreno puntati i nostri rivelatori di energia psicocinetica P.K.E.

Hasbro siamo pronti a credere in Te!!!

Ghostbusters – grosse novità da Hasbro Pulse

L’evento Hasbro Pulse si conclude oggi, ma l’appuntamento per i fan di Ghostbusters è stato ieri pomeriggio durante il quale sono stati dati importanti annunci per la linea del nostro brand preferito accompagnati da una breve introduzione di Jason Reitman e una nuova clip da Ghostbusters Afterlife. Poco prima della messa in onda della clip – in cui si vedono Phoebe e Podcast alle prese con un collaudo di un vecchio zaino protonico – Jason ha introdotto fugacemente un proton pack parzialmente coperto con accanto un cartello che annuncia, per il prossimo 27 ottobre, un possibile prototipo per la linea Hasbro di Ghostbusters. Qui un frame del video:

Che sia la volta buona per un giocattolo da collezione del genere per tutti i fan? Probabile, ma attenzione, come noterete dal cartello è indicato “GHB Haslab”, vale a dire il crowdfunding della Hasbro: la compagnia cerca i fondi per realizzare prodotti speciali da inserire nel mercato, ma generalmente i tempi si dilungano parecchio e i costi sono tutt’altro che popolari. Tuttavia, staremo a vedere il 27, e vi terremo aggiornati.

Intanto, ecco la clip!

Ghostbusters Legacy: nuovi giocattoli in arrivo (spoiler!)

Una vera ondata di novità oggi, dopo la pubblicazione del nuovo trailer di Ghostbusters: Legacy, nelle sale a novembre.La ditta Hasbro ha pubblicato delle immagini molto interessanti di ben tre prodotti in uscita questo autunno – immagini che vi avvisiamo essere decisamente spoiler. Socio avvisato…

La prima novità è un gioco da tavola molto amato, il famoso Cluedo, ambientato però nel mondo del film Ghostbusters. Se nella storica edizione originale i giocatori dovevano scoprire chi è il colpevole di un omicidio attraverso l’aiuto di alcuni indizi, qui una squadra di sterminatori del paranormale devono aiutarsi a vicenda per trovare il “capo” dei fantasmi e intrappolarlo, aiutandosi con le carte del paranormale e con la Guida agli Spiriti Tobin per vedere se hanno ragione e quindi vinta la partita. Ecco alcune immagini in anteprima:

I giocatori potranno partecipare con i personaggi di Lucky, Trevor, Pheobe, Podcast, Callie e Mr. Grooberson, e utilizzare strumenti come lo zaino protonico, gli ecto-goggles, la trappola, RTV e un fischietto azteco. L’uscita è prevista per questo autunno.

Grandi novità anche nel catalogo Hasbro delle action figure, con grossi spoiler sul possibile sviluppo del film che possiamo solo immaginare. Non lo diciamo, ma…:

 

Questo curioso set di Winston Zeddemore, Bill Murray, e Ray Stantz che tornano anziani all’azione chiude la serie di news che Hasbro ha oggi pubblicato, a cominciare da un set simile ma con i giovani protagonisti del film, e che come questo e Cluedo arriveranno per l’autunno del 2021.

 

 

In arrivo un mondo di giocattoli Ghostbusters!

Nei prossimi mesi saranno sempre più disponibili merchandising dedicati a Ghostbusters.

La produzione dei prodotti si articolerà con:

  • Ghostbusters classico
  • The Real Ghostbusters
  • Il nuovo film Ghostbusters: Legacy

L’Associazione Culturale Ghostbusters Italia tratterà nei prossimi mesi tutte le uscite dei prodotti con anche esclusivi unboxing da parte dei Soci e informazioni su dove acquistare ecto-merchandising.
Siete pronti a giocare con Noi!

Generations – l’eredità di un acchiappafantasmi

 

Che cos’è una passione? Probabilmente è un’ emozione inspiegabile, sappiamo solo che è più forte di noi e che, in qualche modo, caratterizzerà la nostra esistenza, per sempre. Le passioni sono energie potenti, che travalicano le generazioni e aspirano all’eternità. Generazioni (in originale “Generations“), proprio questo, è  il titolo della piccola perla (solo 4 minuti) che abbiamo scoperto oggi. Il cortometraggio, realizzato dal gruppo di acchiappafantasmi statunitensi Station 6, vede come protagonista un bambino che di notte incontra per casa il padre in uniforme da ghostbuster. [SPOILER ALERT] Insieme cominciano a giocare, il padre con un proton pack fedelmente replicato, il figlio con in spalla quello giocattolo della Kenner. Alla fine dei giochi il genitore rimette a letto il figlio, che gli domanda: “Tornerai ancora papà?”, “ogni volta che vorrai, sai chi chiamare” risponde lui. Il cortometraggio finisce col padre che viene risucchiato dalla trappola giocattolo del figlio. Le lacrime che vi scendono dopo questo finale sono più che legittime, ma crediamo che ad esse debbano seguire gli applausi per questo gruppo di ragazzi: in questa piccola opera di quattro minuti c’è condensata una storia di 36 anni che si è trasmessa letteralmente di padre in figlio e che oggi arriva a noi con lo stesso stupore delle persone che l’8 giugno 1984 uscirono dai cinema, ma nello stesso tempo con un sentimento che da innamoramento, dopo quasi 40 anni, è diventato Amore con la A maiuscola. Ci siamo trasformati negli eroi che volevamo diventare e, cosa ancora più bella, possiamo essere noi ora ciò che i nostri figli vorranno essere. Buona visione.