Prima foto ufficiale di Ghostbusters: Frozen Empire!

Prima immagine ufficiale in esclusiva per Empire Magazine, e una anticipazione nell’articolo pubblicato oggi e che troveremo completo nel numero cartaceo che uscirà nel febbraio 2024.

Ghostbusters: Frozen Empire ha un nuovo cattivo da distruggere: “Siamo nell’era post-gozeriana”

@empiremagazine

Anche solo nei due film originali, il mondo degli Acchiappafantasmi è riuscito a creare una serie di memorabili cattivi spettrali. Gozer, Vigo il Carpatico, Slimer, lo Stay Puft Marshmallow e i Terror Dog, solo per citarne alcuni, sono tutti elementi che rientrano nella categoria “qualcosa di strano nel vostro quartiere”. E ora, l’imminente Ghostbusters: Frozen Empire si prepara a farvi venire i brividi, perché è in arrivo un nuovo cattivone.

Mentre il sequel di Jason Reitman, Ghostbusters: Afterlife, si era divertito a far rivivere Gozer per la figlia e i nipoti di Egon Spengler, Frozen Empire – diretto da Gil Kenan, che ha co-scritto Afterlife con Reitman – sta invece evocando una nuova mitologia mortale. Preparatevi a sperimentare il Brivido Mortale, un gelo fatale che avvolge New York nel bel mezzo di un’estate soffocante, con una figura cornuta dagli occhi luminosi che incombe nella nebbia. “Poiché la storia della famiglia Spengler ha guidato la narrazione in Afterlife, riportare Gozer al centro della scena è stato un modo naturale per chiudere i conti con il passato”, spiega Kenan nel numero di Empire dedicato a Kingdom Of The Planet Of The Apes. “Ma ora siamo nell’era post-Gozeriana della saga degli Acchiappafantasmi. Questo significa che possiamo aprirci a creare una mitologia completamente nuova, e per un narratore questa cosa è molto eccitante, perché la posta in gioco è nuovissima e terrificante, con riferimenti visivi inediti dai quali partire.”.

©empiremagazine

Frozen Empire presenta molte novità, ma, come nel caso di Afterlife, mira anche a riscaldare i vostri cuori con i personaggi più familiari. Come riuniti nel finale di Afterlife, tornano i “busters” originali (insieme a Carrie Coon, Finn Wolfhard e McKenna Grace, i giovani Spenglers, e Paul Rudd, come Gary Grooberson). Questo significa che Bill Murray (qui sopra in un’immagine esclusiva del dietro le quinte), Dan Aykroyd ed Ernie Hudson sono tornati nella Firehouse. “Ricordo che c’è stato un momento, a metà della prima mattinata di regia di una delle grandi scene, in cui ho guardato il monitor e mi sono ritrovato con il più grande sorriso di sempre”, racconta Kenan. “Alla fine mi ero reso conto che stavo chiamando l’azione e lo stop ad alcuni dei miei personaggi preferiti nei film, lavorando su una grande scala cinematografica su qualcosa a cui tenevo davvero. Cerco di conservare questa sensazione. La provo ancora adesso, finendo il film”. A quanto pare, “acchiappare” lo fa sentire bene. Incrociando le dita, Frozen Empire farà sentire bene anche il resto di noi.

Ghostbusters Frozen Empire uscirà nelle sale americane il 29 marzo 2024, in Italia il giorno prima come Ghostbusters: Minaccia glaciale.

Kumail Nanjiani: “Ci sono cose davvero spaventose”

Il ruolo di Kumail Nanjiani in Ghostbusters: Frozen Empire sarà divertente, ha dichiarato l’attore all’UPI in un’intervista rilasciata lunedì scorso, ma le situazioni cui è stato protagonista che vedremo ci spaventeranno. “Ci sono cose davvero spaventose“, ha detto a Los Angeles durante un’intervista per il suo nuovo film d’animazione Migration. “Cose che fanno davvero paura (…) Il pericolo è molto reale e la posta in gioco è molto alta“, ha aggiunto Nanjiani. “Questo rende la commedia ancora più divertente“.

Nanjiani ha anche confermato che il cast è tornato a girare dopo la fine dello sciopero degli attori. “In realtà abbiamo finito solo un paio di giorni fa“, ha detto Nanjiani. “Ho avuto modo di lavorare con persone che sono state i miei eroi per molto tempo e con persone che ammiro“.

La Sony Pictures annuncia il ritorno di Slimer!

Con l’attesissimo sequel del prossimo anno, Ghostbusters: Frozen Empire, Sony Pictures ha confermato il ritorno di un’amata colonna portante della serie e spesso mascotte: Slimer!

In un nuovo video pubblicato sugli account social ufficiali degli Acchiappafantasmi, viene mostrato uno schermo lenticolare realizzato per assomigliare all’ingresso della caserma dei pompieri degli Acchiappafantasmi. Mentre la leggendaria Ecto-1 occupa il posto che le spetta, è il primo sguardo a Slimer a far parlare i fan, affiancato da un altro ritorno, i fastidiosi Mini-Puft di Afterlife e alcuni nuovi spettri ancora senza nome! Questo materiale, conferma Ghostcorps, arriverà nelle sale cinematografiche come materiale pubblicitario.

Slimer è tornato insieme a un nuovo impero di spiriti in attesa di essere scoperto. Ghostbusters: Frozen Empire è in arrivo in esclusiva nelle sale cinematografiche.

Una anteprima del nuovo fumetto di Ghostbusters!

Dopo la pubblicazione del trailer di Ghostbusters: Frozen Empire, alcune novità annunciate all’ultimo Ghostbusters Day prendono finalmente forma. Una su tutte, il ritorno degli acchiappafantasmi nel mondo dei fumetti dopo tre anni dall’ultima serie della IDW. Grazie a Screenrant, possiamo oggi condividere qualche succosa anticipazione. La nuova miniserie a fumetti di Ghostbusters della Dark Horse Comics sviluppa in termini canonici cosa succede tra Ghostbusters: Afterlife e Ghostbusters: Frozen Empire.

Ghostbusters: Back in Town è una miniserie di quattro numeri scritta da David Booher, con la collaborazione di Blue Delliquanti, la colorazione di Mildred Louis e Cris Peter e letter di Jimmy Betancourt di Comicraft. Kyle Lambert realizzerà la copertina principale, mentre Steve Morris una variant cover.

“I nostri amici della Dark Horse hanno raccolto la famiglia Spengler e l’hanno consegnata a mano a Manhattan, dove inizieranno il loro viaggio di ritorno nel Ghostbusting! È stata un’emozione personale collaborare con questo incredibile gruppo di artisti e narratori per i nuovi capitoli della giungla protonica”. – Jason Reitman.

Ambientata dopo Ghostbusters: Afterlife, la miniserie vede Callie, Gary, Trevor e Phoebe trasferirsi a New York City per rilevare l’attività degli Acchiappafantasmi nell’iconica Firehouse. Ma le mutevoli dinamiche familiari e l’attività paranormale potrebbero rendere il lavoro più difficile di quanto sembri.

Mentre Ghostbusters: Afterlife ha introdotto questa nuova iterazione della squadra di acchiappafantasmi, Ghostbusters: Back in Town darà ai fan uno sguardo più approfondito alle nuove dinamiche della squadra familiare. Sembra che Gary e Callie stiano facendo un grande passo avanti nella loro relazione, che senza dubbio potrebbe causare qualche attrito con i figli di Callie, Trevor e Phoebe. Ci saranno grandi cambiamenti quando uscirà Frozen Empire, e la nuova miniserie della Dark Horse Comics dovrebbe dare ai fan tutto ciò di cui hanno bisogno per il debutto del nuovo film. Il primo numero sarà disponibile sugli scaffali dei fumetti il 27 marzo, pochi giorni prima che Ghostbusters: Frozen Empire approderà nei cinema nel weekend di Pasqua.

ECCO IL TRAILER DEL NUOVO “GHOSTBUSTERS”

Come annunciato ieri, oggi 8 novembre è stato pubblicato il primo trailer del nuovo capitolo di Ghostbusters, a 39 anni dal primo film diretto dal compianto Ivan Reitman. Diretto da Gil Kenan, co-scritto e co-prodotto con Jason Reitman, ecco finalmente cosa ci aspetterà al cinema il prossimo 29 marzo 2024. Il titolo? Ghostbusters: Frozen Empire. Con il ritorno del cast di Afterlife, Paul Rudd, Carrie Coon, Mckenna Grace, Finn Wolfhard, Logan Kim, e Celeste O’Connor, la vecchia guardia composta da Ernie Hudson, Bill Murray, Dan Aykroyd, e Annie Potts, e le new entry Kumail Nanjiani, Patton Oswalt, James Acaster, e Emily Alyn Lind.

Nuova immagine teaser per il nuovo Ghostbusters!

Le continue voci di una pubblicazione imminente del primo trailer del nuovo film di Ghostbusters sembrano trovare fondamento, almeno a quanto si evince dai canali ufficiali che pubblicano nuovo materiale. Dopo il logo ghiacciato mostrato la sera di Halloween, è la volta del logo di GB prossimo ad essere congelato, con la frase, “C’è un brivido nell’aria“. Cioè, “There’s a chill in the air“.

Senza controllo – riconoscendo faccia parte del gioco di un film molto atteso – è il totonomi del film: dopo Ghostbusters: The New Ice Age, Ghostbusters: Frozen Empire, Ghostbusters: Death Chill, è la volta di Ghostbusters: Frozen Kingdom. La fonte, in verità, non è così frivola, perché si tratta di Daniel Richtman, uno scrittore e influencer molto popolare di Twitter che in passato aveva pubblicato scoop poi rivelatosi realtà (aveva anticipato che sarebbero tornati i ghostbusters originali nel film Legacy, e così è stato). Ma ovviamente finché non ci saranno novità ufficiali, possiamo anche sparare Ghostbusters: McFlurry come possibile titolo, e aspettare che qualcuno ci creda davvero.

Ma ormai non possiamo più volare con la fantasia, il trailer è in arrivo ed ecco l’immagine pubblicata oggi:

immagine teaser, 6/11/2023. ©columbia pictures.

 

Probabile anteprima del nuovo Ghostbusters allo ShowEast?

La domanda nasce spontanea, la Sony Pictures presenterà il primo trailer del nuovo film di #Ghostbusters al prossimo ShowEast ? Il dubbio c’è, e lo condividiamo con voi. Lo avevamo ipotizzato tempo fa che ottobre avrebbe potuto essere il periodo più indicato per il lancio del film, sciopero a parte, ma per un motivo preciso: la presentazione del catalogo Sony per la prossima stagione 2023-24 allo ShowEast a Miami, in programma dal 23 al 26 ottobre (da cui dipendono i noleggi nei mercati internazionali, incluso quello italiano che sarà presentato alle Giornate Professionali del cinema di Sorrento, dal 28 novembre). Anche se lo sciopero degli attori è lontano dallo essere risolto, non è escluso che un “assaggio” del nuovo film possa essere presentato ai distributori (e successivamente online, al pubblico). Non essendoci indiscrezioni o comunicazioni ufficiali, noi come sempre terremo d’occhio la convention per eventuali novità.