In libreria i romanzi di Ghostbusters

Novità dal mondo editoriale: i romanzi dei film Ghostbusters e Ghostbusters 2 sono usciti finalmente in libreria in italiano grazie a Magazzini Salani.
I due racconti sono stati raccolti in un unico volume di 400 pagine, disponibile dal 4 marzo per il costo di 15,90 euro.

Ghostbusters Italia approva!

Vi chiederete quali sono le curiosità più interessanti su quello che hanno romanzato i due autori. Presto detto: il primo romanzo era uscito nel 1985 con il titolo Ghostbusters: The Supernatural Spectacular (Tom Doherty Associates Book), pur basandosi dal film scritto da Dan Aykroyd e Harold Ramis aveva delle differenze sostanziali su alcuni personaggi e dettagli della storia che conosciamo; la bibliotecaria Alice, nel romanzo, ha 29 anni e si chiama Alice Melvin, mentre lo studente volontario agli esperimenti del dottor Venkman si chiama Scott Dickinson; si fanno riferimenti al passato dei tre scienziati, ad esempio Stantz e Spengler non hanno parenti sopravvissuti, Egon ha passato l’infanzia a Cleveland, mentre Ray ha un fratello e una sorella, rispettivamente un ufficiale dell’aeronautica con problemi d’alcolismo e una giornalista divorziata e bisessuale. Altre differenze provengono dal copione originale: ad esempio Winston Zeddemore è un esperto di arti marziali e armi leggere, e membro dello Strategic Air Command. Scoprire queste piccole differenze consente a tutti i fan di riscoprire gli eventi del film sotto una nuova luce. Cosa più importante di tutto, questo romanzo era inedito in Italia fino ad oggi.

Il romanzo di Ghostbusters II, invece, era già uscito nel 1990 per Salani. Questa edizione è stata ritradotta per l’occasione. Anche qui, le differenze sono diverse e quasi tutte provenienti dalla sceneggiatura originale.

Comprando questo libro avrete quindi la meravigliosa sensazione di leggere la storia dei nostri acchiappafantasmi preferiti quasi per la prima volta!

Il comunicato stampa così riporta:

Il romanzo in uscita oggi (a sinistra) e le vecchie edizioni dei due romanzi

IL PRIMO ROMANZO Perso il lavoro come ricercatori universitari, il Dr. Peter Venkman e i suoi colleghi decidono di avviare un’attività come cacciatori di fantasmi professionisti. Dopo i primi insuccessi, la svolta arriva quando l’appartamento della scettica Dana Barrett diventa la porta di ingresso in città per alcune terrificanti presenze, determinate a seminare il terrore per le strade di New York.
IL SECONDO ROMANZO Dopo aver condotto una guerra al soprannaturale che è costata diversi milioni alla città di New York, i Ghostbusters hanno appeso i loro zaini protonici al chiodo. Finché un antico tiranno, deciso a ripristinare il suo dominio sulla Terra, mette gli occhi sul figlio di Dana Barrett: sarà lui a ospitare la sua anima malvagia…

GLI AUTORI
Richard Mueller ha prestato servizio nella Guardia Costiera americana prima di trasferirsi a Hollywood per lavorare come autore, dedicandosi inizialmente a romanzi di fantascienza per poi passare al cinema e alla televisione. Gestisce inoltre il ‘best open mic show’ di Los Angeles.

Mueller è stato sceneggiatore e co-sceneggiatore di 23 episodi della serie The Real Ghostbusters e 2 episodi della serie Extreme Ghostbusters.

Ed Naha è uno scrittore e produttore americano di fantascienza e gialli. Ha lavorato ai copioni di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi e Dolls e ha curato gli adattamenti letterari di Ghostbusters 2 e di entrambi i film di Robocop. Ha scritto The Making of Dune.

 

Ghostbusters, novità per il 36° anniversario italiano!

Lo scorso 31 gennaio è caduto il 36esimo anniversario dell’uscita italiana del film Ghostbusters, e la nostra associazione ha voluto raccontare tutto quello che c’è da sapere nel numero della fanzine che abbiamo pubblicato lo scorso giugno ed è ancora disponibile per l’acquisto. Abbiamo raccontato una epoca cinematografica molto diversa da oggi, dove i film non uscivano contemporaneamente nelle stesse città ma a cadenza settimanale in base alla nomina delle cosiddette città capozona: per questo uscì il 31 gennaio 1985 a Roma e due settimane dopo a Milano. Il film ottenne come sappiamo un successo clamoroso nelle sale italiane, complice una campagna pubblicitaria astuta che ritardò l’uscita in una stagione cinematografica meno affollata e con il lancio anticipato del disco di Ray Parker Jr., e le recensioni applaudirono l’inedita miscela commedia e horror, fedele alle vecchie farse americane degli anni ’40 e ’50. Scoppiò una vera Ghostbusters-Mania, nei villaggi vacanze si organizzavano le squadre di acchiappafantasmi e le magliette con il logo “No Ghost” andavano a ruba. Il nostro lavoro di ricerca, coordinato dalla Fondazione Eleanor Twitty, ha potuto ufficializzare la data di uscita italiana nei canali di informazioni online maggiori, dall’Internet Movie Data Base e Wikipedia, come sotto riportato.

Questo numero della fanzine possiamo considerarlo un numero speciale, da collezione, che racconta come la saga di Ghostbusters è giunta nel nostro paese, e oggi, nel 2021, siamo qui a celebrare con un importante anniversario, per certi versi più significativo del trentesimo del 2014 perché quest’anno giungerà il terzo film ufficiale, Ghostbusters – Afterlife (in Italia uscirà come Ghostbusters – Legacy), per la regia di Jason Reitman, che manterrà ancora viva la nostra saga cinematografica preferita. Insomma, questo numero è per far festa, e poiché c’eravamo, lo scorso dicembre 2019 è passato inosservato l’anniversario dalla uscita di Ghostbusters II – avvenuta 31 fa, nel dicembre 1989 – e abbiamo fatto ricerche anche su questo film. Doppia festa, insomma.

All’interno troverete riproduzioni di articoli dell’epoca.

E non è finita qui!
Nel sito da oggi abbiamo una nuova sezione dedicata a tutta la saga di Ghostbusters, dai film ai cartoni animati, con tantissime curiosità!

Se desideri ordinare la Fanzine di Ghostbusters Italia “Speciale dossier 35 anni Ghostbusters in Italia”
contattaci a: info@gbitalia.it

Ghostbusters va in tendenza con Gemitaiz e Madman

Ghostbusters è da sempre una parola sulla bocca di tutti da ormai 35 anni, che sia per la magnifica colonna sonora di Ray Parker Jr. o per il brand che ormai vanta 3 film, diversi adattamenti tra videogiochi e fumetti e un nuovo sequel in produzione. Ma questa volta, in quel di Youtube il no-ghost logo non è stato sfoggiato sulle divise di Venkman e compagni bensì su… Gemitaiz e Madman!

Ebbene si, la coppia di rapper di successo ha scelto di vestire i panni degli acchiappafantasmi per girare il video del loro nuovo singoloVeleno 7“, così chiamato perchè è il settimo prodotto della saga Veleno portata avanti da questi artisti normalmente solisti, ma che una volta all’anno si riuscono per dare vita ad un nuovo successo. Gemitaiz e Madman hanno voluto deliziare i loro fan con un video completamente dedicato alla cultura pop cinematografica, vestendo i panni di diversi personaggi di film amatissimi dal pubblico, ma prima di tutto da loro.

Ghostbusters in tutto questo ha un ruolo centrale e lo si capisce chiaramente fin dall’apertura del video che infatti mostra un acchiappafantasmi di spalle con indosso uno zaino protonico. Nel corso della canzone vengono riprodotte la scena dell’ascensore dell’hotel Sedgewick visto nel film e la scena dell’incrocio dei flussi per sconfiggere Gozer. Il terzo acchiappafantasmi è impersonato dal loro producer MixterT (vi dice qualcosa questo nome?).  Ma Ghostbusters non è l’unico film che viene celebrato, ce ne sono tantissimi che hanno fatto la loro e la nostra infanzia come Fratellastri a 40 anni, Ritorno al futuro, Mamma, ho perso l’aereo, Clerks – Commessi, Scemo & più scemo, Il grande Lebowski e Donnie Darko, Bibbi te do una mazzettata sotto li denti.

Ghostbusters Italia non è solo contenta per la volontà di questi grandi artisti che hanno voluto celebrare il nostro amato film e quella generazione di film in particolare, ma è fiera di aver potuto dare il proprio contributo a rendere possibile questo tributo. Tutte le attrezzature a tema Ghostbusters sono state infatti messe a disposizione dall’associazione stessa e ci teniamo a ricordare come i prop forniti siano prodotti in maniera totalmente artigianale dai nostri soci, veri e propri esperti nella realizzazione di repliche fedeli ai dettami del film.

Il singolo è stato un immediato successo finendo primo in tendenza su Youtube (2.098.664 visualizzazioni) dopo nemmeno un giorno e battendo il record nazionale di riproduzioni su Spotify in 24 ore. Ghostbusters Italia si conferma quindi un vero e proprio talismano per i cantanti appassionati di cultura pop, nel 2016 infatti l’associazione aveva collaborato col rapper Emis Killa alla realizzazione del suo singolo “Cult”.

Dal QG di Ghostbusters Italia è tutto, quello che possiamo dirvi, cari Gemitaiz e Madman, è che… ve lo siete meritato!

La crew del video clip dei veri fan di Ghostbusters!
La crew del video clip dei veri fan di Ghostbusters!

Nel video clip di Gemitaiz & Madman vengono omaggiati, oltre Ghostbusters, film cult come: Ritorno al futuro, Step Brothers, Mamma ho perso l’aereo, Clerks, Scemo e più scemo, Il Grande Lebowski, Donnie Darko.

GHOSTBUSTERS ITALIA AL CARTOOMICS 2019

COMUNICATO STAMPA

GHOSTBUSTERS ITALIA AL CARTOOMICS 2019

L’Associazione Culturale Ghostbusters Italia, primo club ufficiale Italiano riconosciuto dalla “Ghost Corps” fondata dal regista Ivan Reitman, è lieta di annunciare le grandi novità che la riguardano per ciò che concerne la sua presenza all’immancabile kermesse Cartoomics 2019 che si terrà dal 8 al 10 marzo alla fiera Milano RHO.
Come sempre l’Associazione sarà presente con la sua passione ed entusiasmo per intrattenere i visitatori con la rinnovata miscela di sempre fatta di giochi, spettacolo, musica e tanta travolgente simpatia.
Inoltre quest’anno in occasione del 35mo anniversario della pellicola cult “Ghostbusters” lo stand sarà arricchito da una mostra interamente dedicata al mondo degli acchiappafantasmi e il sequel di Ghostbusters che uscirà nel 2020.
Nell’ambito della manifestazione si terrà inoltre il giorno sabato 9 marzo l’annuale riunione aperta a tutti i soci che presenterà le attività svolte dall’associazione, i progetti futuri con la presentazione delle proposte dei soci.
Per chi volesse unirsi alla grande community di appassionati iscrivendosi alla associazione potrà farlo direttamente allo stand.

I nostri link:
• Sito: www.gbitalia.it
• Facebook: https://www.facebook.com/ghostbustersitalia/
• Twitter: https://twitter.com/GhostbustersIT
• Instagram: https://www.instagram.com/ghostbustersitalia/

 

 

Ghostbusters Italia arriva al cinema!

COMUNICATO STAMPA

Dopo 3 anni di duro ed appassionato lavoro, inseguendo un progetto ambizioso ed impegnativo, con il sostegno di tutti i soci  (con delibera dell’assemblea) e la collaborazione di professionisti del settore come il maestro di Visual Effects Fabrizio Fioretti già noto nel settore cinematografico, il direttore della fotografia Stefano Battarola e la direttrice del doppiaggio Paola del Bosco, l’Associazione Culturale senza scopo di lucro Ghostbusters Italia presenta in anteprima nazionale il fan-film “Ghostbustera Italia – Pronti a credere in Voi” per la Regia di Federico Anzini.

Nato da un soggetto originale, scritto da Federico Anzini e Mirko Guglielmin con il supporto di Andrea Ciaffaroni e Fabio Campaner, la vicenda vedrà le rocambolesche imprese dei nostrani acchiappafantasmi, nell’immaginifico sequel dei classici film cult dell’84 ed ‘89, in cui il lavoro di Acchiappafantasmi é diventato a tutti gli effetti un franchise ed un servizio di pubblica sicurezza per l’investigazione e l’eliminazione del paranormale in tutto il mondo.
Ma l’attività di routine delle squadre di Ghostbusters Italia sarà scossa da un evento un po’ più complicato che richiederà un solido lavoro di squadra.
Ed é proprio “l’unione che fa la forza” la morale di questo mediometraggio che fa degli spettacolari effetti visivi e della giusta dose di comicità la sua più marcata caratteristica che porterà gli spettatori ed appassionati del genere a godere nuovamente del clima delle originali vicende dei Ghostbusters. Non mancheranno diversi curiosi “easter eggs” inseriti nella pellicola per i fan più attenti.
Tutti invitati *VENERDÌ 21 SETTEMBRE ALLE 21.30* presso lo storico cinema “Apollo Cinepark di Ferrara” nel cuore del centro storico della città.
La serata, organizzata col patrocinio del Comune di Ferrara, sarà ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti (è possibile prenotare). Eventuali offerte lasciate saranno devolute ad attività benefiche e di intrattenimento svolte dai soci presso i reparti di pediatria, anche in collaborazione con l’Associazione Onlus Giulia.
La serata si aprirà con il consueto Red Carpet  quindi la proiezione che sarà introdotta da un breve incontro col regista Federico Anzini, la crew ed il cast, e presso i locali del cinema sarà allestita una piccola esposizione di oggetti e costumi di scena.
6BA04615-923F-48D5-AD3E-39B83B7F1DA3

Ghostbusters Italia final trailer!

L’Associazione Culturale senza finalità di lucro “Ghostbusters Italia” nasce nel 2014, a distanza di 30 anni dall’uscita nei cinema della pellicola ormai divenuta cult degli anni ’80, per rispondere alla fondamentale domanda «sono un appassionato di Ghostbusters e chi chiamerò?».
Una Associazione nata dai Fans per i Fans, Ghostbusters Italia prende il nome da uno storico gruppo nato su un forum, per onorarlo e dargli continuità riorganizzato e reinventato da alcuni Soci fondatori per offrire a chi ha amato ed ama la serie Ghostbusters un punto di ritrovo che soddisfi l’esigenza di condividere e donare nuove informazioni e materiale sull’intero franchise di eliminazione del paranormale più divertente di sempre.
Ghostbusters Italia riceve il riconoscimento mondiale da parte anche della Ghost Corps e del suo fondatore e regista dei film “Ghostbusters I/II” Ivan Reitman.

Sette anni dopo il primo film, Ghostbusters Italia torna dietro la cinepresa per un cortometraggio realizzato professionalmente per la regia di Federico Anzini, con la collaborazione tecnica ed artistica agli effetti speciali di Fabrizio Fioretti, professionista del settore a Londra, e con un cast composto dai soci dell’Associazione.
Il doppiaggio é stato curato da Paola del Bosco, attrice e doppiatrice professionista.
Il film, realizzato esclusivamente no budget – autofinanziato dall’Associazione Ghostbusters Italia con delibera dei Soci, sarà presentato alla Première che si terrà il 21 settembre 2018 – ore 21.30 presso il cinema Apollo Cinepark di Ferrara in una serata ad ingresso gratuito condita da incontro col regista, il cast ed esposizione di oggetti e costumi di scena.
Un evento imperdibile per tutti gli appassionati con anche l’opportunità di contribuire, per chi vorrà, alle attività benefiche svolte dall’associazione culturale Ghostbusters Italia a favore della ricerca e della assistenza ospedaliera pediatrica.

Ghostbusters italia l fan film

Sono passati 35 anni da quando la prima storica squadra di acchiappafantasmi salvò il mondo dal terribile Gozer il Gozeriano.
Ora il franchise newyorkese è cresciuto e si è diffuso in tutto il mondo.
2018 Siamo in Italia.
Gli acchiappafantasmi ormai presenti da anni su tutto il territorio nazionale, sono oramai un vero e proprio servizio pubblico come i vigili del fuoco.
Suddivisi in distaccamenti sparsi in tutta italia sono sempre pronti a intervenire.
Una vecchia conoscenza d’oltreoceano sta per la 3’ volta cercando di farsi strada per conquistare la nostra dimensione “e ciò…sarebbe male!”
Ma non temete, dovrà fare i conti con una sgangherata squadra di professionisti del paranormale.
Riusciranno Jonny, Fabio, Clay e il veterano Guusc spalleggiati da molti altri colleghi accorsi in loro soccorso a salvare il mondo?

SIETE PRONTI A CREDERE?

Seguici anche su https://www.facebook.com/gbitaliafanfilm/

33 anni fa “Ghostbusters” usciva in Italia

33 anni fa, il film Ghostbusters arrivava nelle sale italiane.

Accadeva quando il sistema cinematografico delle sale in Italia era ben diverso da oggi, c’erano le città capozona e i film stranieri potevano giungere molti mesi dopo la sua distribuzione originale.

manifesto1985E così il film di Ivan Reitman, uscito nelle sale in America nel Giugno del 1984, prima di giungere nel nostro paese dovette aspettare diversi mesi.

La motivazione non fu facile da individuare finché facemmo delle ricerche negli archivi mirate, fino ad intervistare Paolo Ferrari (omonimo all’attore), che nel 1985 era direttore della C.E.I.A.D., la filiale italiana della Columbia Pictures, che ci spiegò chiaramente che fu una tattica commerciale in vista delle uscite cinematografiche natalizie: in quel periodo, c’erano due campioni al box office che avrebbe potuto rovinare la “sorpresa” di GhostbustersNon ci resta che piangere, con l’asse Benigni-Troisi e I due carabinieri, diretto da Carlo Verdone e in coppia con Enrico Montesano: entrambi i film erano prodotti dalla Cecchi Gori ma…distribuiti dalla Ceiad!

Annunciato alle Giornate Professionali del Cinema 1984 per l’ottobre dello stesso anno, slittò direttamente al periodo più calmo della stagione: a fine gennaio. C’è da dire anche che i distributori europei erano perplessi, nonostante le cifre degli incassi astronomici registrati dai botteghini americani, perché era un film dal genere poco sfruttato all’epoca, e il comico-horror rischiava di far flop anche in Italia.

Le aspettative furono tutte polverizzate: solo in Italia, nelle 12 città capozona, incassò quasi sei miliardi di lire, e risultò essere il film più visto subito dopo Non ci resta che piangere, con 13 miliardi di lire totali di incasso.

Uscì giovedì 31 gennaio 1985, quindi, nelle seguenti città: Roma, Bologna, Torino, Napoli. Secondo Il giornale dello spettacolo, solo nei primi 46 giorni di programmazione incassò 484 milioni di lire. Sono cifre che oggi sono difficilmente comprensibili, ma che all’epoca erano sinonimo di risultato eccezionale.
R-1221355-1308154031.jpeg R-1221355-1308154409.jpegL’attesa creata poi dai distributori fu altissima: quando il film era lontano da essere distribuito, gli italiani avevano già comprato il disco 45 giri della canzone di Ray Parker Jr., facendolo sbalzare fra i primi dieci più venduti nel giro di poche settimane. E il trailer già impazzava nelle sale in periodo natalizio.

E finalmente, ci teniamo a dirlo, anche l’Internet Movie data base ha aggiornato la data di uscita del film in Italia dopo la nostra segnalazione, perché da sempre aveva indicato 21 Novembre 1984 come “prima” in Italia, il che era un errore grossolano perché a quella data non era stato neanche registrato per il Nulla Osta per il visto censura. Persino la Nexo Digital, quando organizzò le programmazioni in sala del film in occasione del trentennale, scelse il mese di Novembre come periodo per l’Italia!

Ora tutto è stato corretto e potere leggerlo a questo link: http://www.imdb.com/title/tt0087332/releaseinfo?ref_=tt_ov_inf

Inoltre, noterete che è stato indicato il giorno 23 Gennaio come “anteprima nazionale” , e anche qui c’è il nostro zampino: abbiamo scoperto che quel giorno nel cinema Odeon di Biella, ci fu una anteprima a scopo benefico per l’Associazione Nazionale famiglie di fanciulli subnormali.

Quindi, caro socio, oggi sono 33 anni che il nostro film ha sbarcato in Italia ed entrato nei nostri cuori. Per festeggiare, questa sera prendi il tuo DVD o Blu-ray e gustati nuovamente Ghostbusters, partecipando così alla visione collettiva in collaborazione con la pagina ufficiale di Ghostbusters che Ghostbusters Italia organizza ormai da anni.

Perché, Ghostbusters – Acchiappafantasmi (questo il titolo italiano completo!), non invecchia mai, e merita tutto questo.

Loro, e noi, siamo pronti a credere in voi!

anniversario

Il 31 gennaio del 1985 usciva nelle sale cinematografiche italiane il film Ghostbusters.

Per festeggiare il 33° anniversario italiano, Ghostbusters Italia in collaborazione con la pagina ufficiale di Ghostbusters IT organizza la più grande visione collettiva del film in Italia.

Il 31 gennaio 2018 alle ore 21:00 avviate il vostro dvd o blu-ray e condividete foto e commenti su Facebook e Instagram.
Sarà una grande festa e online che internet ricorderà.

L’hashtag saranno: #GB33Italia #Ghostbusters

(Maggiori dettagli nei prossimi giorni)

Siamo pronti a credere in Voi!